Morto Damo Suzuki, storico cantante dei Can. Aveva 74 anni

10-02-2024
È morto a 74 anni Damo Suzuki. Musicista giapponese, fu il cantante dei Can fino al 1973, prendendo parte a numerosi album cruciali della band tedesca, incluso il seminale "Tago Mago". Nel 2014 gli era stato diagnosticato un tumore al colon.
Suzuki giunse in Europa negli anni 60 e nel decennio successivo si unì ai Can, una delle band fondamentali dei kraut-rock. Entrato nel gruppo in modo casuale (era un busker scoperto dalla band in strada a Monaco), aveva esordito in concerto poche ore dopo il suo ingaggio. Suzuki divenne subito un punto fermo della formazione che segnò in maniera indelebile il rock europeo, mescolando psichedelia, elettronica e avanguardia, attraverso dischi come "Tago Mago", "Ege Bamyasi" e "Future Days".
Dopo aver lasciato la band tedesca, Suzuki proseguì la sua carriera per decenni con il suo Network e infinite altre collaborazioni, influenzando tutto il movimento post-punk mondiale e non solo. Il disco più recente del musicista giapponese di stanza a Colonia è "Arkaoda", uscito nel 2022.