Vickers

The Vickers

2008 (Autoprodotto) | alt-rock

Viene da Firenze questo interessante e giovane quartetto in giro dal 2006. Si chiamano Vickers e hanno la testa persa tra le pieghe di qualche fantasticheria anni 60 e i piedi ben saldi nella produzione indie-rock (soprattutto inglese) degli ultimi anni. In un momento in cui quasi tutti i gruppi nuovi di vaga ascendenza anglosassone si dilettano con schitarrate assordanti e casse drittissime, occultando le poche idee nel frastuono ritmico di un marasma intossicante, sorprende che questi Vickers prediligano partiture garbate e melodismi tenui, giocati su intrecci di chitarra ben congegnati e piacevoli trame corali, che a tratti ricordano la leggerezza svagata e al tempo stesso pensosa di gruppi come Coral, Turin Brakes e Thrills. Piace soprattutto il passo indolente e malinconico di “Silence” e  la compostezza melodica della nitidissima “These Days”. Più movimentate “Everything Is Turning Around” e “See My Freedom”.

Quattro canzoni sono poche per capire se l’aeroplano ritratto sulla copertina del loro demo possa prendere quota, ma la stoffa per continuare a migliorarsi e a scrivere ottime canzoni (magari provando a sperimentare con la lingua italiana) con tutta evidenza non manca.

 

(01/02/2008)

  • Tracklist
  1. Everything Is Turning Around
  2. See My Freedom
  3. Silence
  4. These Days
Vickers su OndaRock
Recensioni

VICKERS

Ghosts

(2014 - Black Candy)
La sterzata psych-rock del quartetto fiorentino

VICKERS

Fine For Now

(2011 - Foolica)
Il secondo album della formazione britpop fiorentina

VICKERS

Keep Clear

(2009 - Foolica)
L’album d’esordio della band fiorentina, conseguente a una nutrita serie di live ..

Vickers on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.