Vickers

Keep Clear

2009 (Foolica) | pop

Dopo una nutrita serie di date live (culminante con il tour de force del 2008 e l’esibizione allo storico pub Cavern di Liverpool, il 25 maggio) e un demo di prova, i fiorentini Vickers riescono finalmente a registrare su disco lungo i pezzi di volta in volta proposti al pubblico.

“Keep Clear” dunque annovera ballad britpop (“Silence”, “Days Pass Away”), merseybeat antiquati (“Here Again”, “Come On Come On”), country-pop (“Bring The Sun”), power-pop (“Everything Is Turning Around”, con enfasi jingle-jangle, e “It’s Not Easy”), armonie vocali in pieno stile sixties (“How Are You”, vagamente Go-Betweens) e una semplice stornellata acustica in coro (“Home”), il miglior arrangiamento dell’album.

Per quanto smaccatamente commerciali, le canzoni di Andrea Mastropietro (voce, chitarra, tastiere), Federico Sereni (basso, tastiere, cori), Francesco Marchi (voce, chitarra, tastiera) e Mauro Biaggiotti (batteria, percussioni, cori) cercano di spaziare, o sguazzare, nei più triti derelitti melodici. Per amarlo bisogna essere un po’ necrofili, ma non scade nel risibile. Partecipazione a Italiawave Toscana 2009.

(03/03/2009)

  • Tracklist
  1. Everything Is Turning Around
  2. Here Again
  3. Silence
  4. Come On Come On
  5. I’ve Got You
  6. Bring The Sun
  7. It’s Not Easy
  8. How Are You
  9. I’ll Wait
  10. The Only One
  11. Days Pass Away
  12. Home
Vickers su OndaRock
Recensioni

VICKERS

Ghosts

(2014 - Black Candy)
La sterzata psych-rock del quartetto fiorentino

VICKERS

Fine For Now

(2011 - Foolica)
Il secondo album della formazione britpop fiorentina

VICKERS

The Vickers

(2008 - Autoprodotto)
Da Firenze, un quartetto che guarda agli anni 60 e all'attuale indie-rock

Vickers on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.