Bitter Moon

The World Above

2020 (La Suisse Primitive) | elettronica, musica da film, pop

Film di Roman Polanski del 1992 conosciuto in Italia con il titolo “Luna di fiele”, "Bitter Moon" è noto anche per la bella colonna sonora di Vangelis, un progetto che a esclusione del tema portante, non è mai stato pubblicato su Lp o cd, e del quale esistono alcune edizioni bootleg o non ufficiali, che hanno contribuito a creare un piccolo mito per i collezionisti del genere. Non stupisce dunque che il duo elettronico svizzero abbia scelto come denominazione Bitter Moon, infatti Réka Csizsér e Simon Bernardoni non nascondono la loro passione per la musica da film, non solo Vangelis (“Spurlos”) ma anche per quel mondo di mezzo che, partendo dall’elettronica, ha spesso flirtato con il cinema, da Jean-Michel Jarre (la title track) ai Tangerine Dream di “The Sorcerer” (“Kontaktseinheit”).

Definito dai due musicisti come un progetto di audio-cinema, “The World Above” è curato nei minimi dettagli, grazie alla produzione del psych-folk-popper Jacco Gardner, la cui sensibilità musicale garantisce ai brani meno cinematici e più pop di salvaguardare un’originalità espressiva e cromatica molto interessante; a questo contribuisce anche la cura in sede di mastering del geniale Simon Heyworth, che i più attenti alle note di copertina ricordano nei dischi di Brian Eno, di Nick Cave e dei già citati Tangerine Dream.

Nastri magnetici e sintetizzatori analogici contribuiscono a rendere ancor più suggestive le intuizioni del duo, a partire dalle sonorità kosmische/kraut di “Zenos Paradox”, passando per quelle più  inquiete, enigmatiche e psichedeliche della delicata “Formlos” (uno dei brani che si affida anche al canto), fino alla perfetta sinergia tra l’elettronica tedesca e la vitale epica di Vangelis nell’avvolgente “Still Stiller”.
L’eleganza dell’elettro-pop che anima “Images”, le ipnotiche e pulsanti trame da dancefloor in chiave Kraftwerk di “Eva”, e le inebrianti ed esotiche contaminazioni pop di “Gloria”, completano un album alquanto intrigante, ma soprattutto maturo e deciso, una gioia per chi ama la perfezione e la cura dei suoni, un progetto oltremodo stimolante per chi è in cerca di musica leggermente fuori dalle righe, anzi fuori dal coro.

(27/12/2020)



  • Tracklist
  1. Zenos Paradox
  2. Images
  3. Spurlos
  4. Eva
  5. Formlos
  6. The World Above
  7. Gloria
  8. Still Stiller
  9. Kontaktseinheit 




Bitter Moon on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.