Jasun Martz

Solo Exhibition

2016 (Music Brut) | avantgarde, modern classical, noise-rock

"Solo Exhibition" è un mega-cofanetto di ben otto cd che racchiude tutta la carriera musicale solista di Jasun Martz, uno dei più geniali (e appartati) musicisti della scena indipendente americana. Già noto per aver suonato in un paio di dischi di enorme successo di Michael Jackson e, soprattutto, per aver collaborato con Frank Zappa alla fine degli anni Settanta, Martz è, oltre che fantasioso compositore, anche un affermato pittore e scultore (un po' come lo era il grande Captain Beefheart).
I suoi tre capolavori "The Pillory" (All Ears/Neoteric Music, 1978-1981), "In Light, In Dark, In Between" (Eurock, 1982)  e il doppio "The Battle" (Under The Asphalt, 2005) rimangono dei punti fermi in un genere che affonda le sue radici tanto nel "rock in opposition" che nell'avanguardia colta e nell'ambientale, con sprazzi di musica sinfonica del XX secolo a compenetrare il tutto.

Questo cofanetto raccoglie quindi non solo quei tre capisaldi della musica moderna, ma anche le versioni ampliate e rivedute degli stessi lavori, più tantissima musica mai pubblicata prima d'ora (in tutto, circa dieci ore di ascolto), tra cui spezzoni di avanguardia spicciola (registrata nel più puro stile da "bric-à-brac" casalingo), trentaquattro canzoni rock (dall'ingenua irruenza giovanile nel garage-pop con i We The People, fino a incursioni nella new wave e nella no wave, insieme a pezzi molto più convenzionali), incise in quasi mezzo secolo di attività (ovvero, da quando Jasun era un imberbe adolescente fino all'età matura), diversi demo, provini e bozzetti vari.

Per chi vuole farsi un'idea sommaria ma abbastanza fedele, consigliamo casomai di iniziare con l'ascolto dell'ottima raccolta "Raspad" (Music Brut, 2013). Dopo di ciò, l'acquisto di questo succoso box è raccomandato a tutti: va richiesto direttamente al sito della Music Brut (di proprietà dello stesso Martz), inviando un bonifico di duecento dollari (inizialmente si può usufruire di uno speciale sconto del 50%).
Oltre ai cd, riceverete anche una pittura fatta a mano dallo stesso autore, con tanto di firma e timbro di autenticazione (e, detto in soldoni, questo rappresenta anche un buon investimento finanziario, visto che le opere di Martz godono di discrete quotazioni nel mercato dell'arte), più un bel poster a colori. 
Inoltre, come si confà a operazioni del genere, ogni brano è stato accuratamente rimasterizzato. Quindi, affrettatevi, visto che le disponibilità sono (purtroppo) limitate ai soli primi fortunati richiedenti.

Ultima importante postilla: il gruppo californiano dei We The People, dove il quindicenne Jasun ricopriva il ruolo di batterista, non è lo stesso omonimo coevo gruppo (paradossalmente garage anch'esso, ma molto più ruvido e psichedelico) proveniente da Orlando, in Florida!

(17/11/2016)

  • Tracklist
Cd 1

  1. 1-12: Non-Finito (keyboard, noise, orchestral)

Cd 2

  1. 1-9: Alchemy (contemporary, classical, orchestral)

Cd 3

  1. Chroma (mellotron, organ, keyboards)

Cd 4

  1. 1-8: Corrosion (noise, soundscapes, cacophony, experimental)

Cd 5

  1. 1-3: The Pillory - The 1st Symphony (orchestral prog)

Cd 6

  1. 1-6: The Battle - The 2nd Symphony (orchestral prog)

Cd 7

  1. 1-24: Antithesis (alternative rock)

Cd 8

  1. 1-10: Visions Of Time - We The People (60's California garage rock)








Jasun Martz su OndaRock
Recensioni

JASUN MARTZ

Raspad

(2013 - Music Brut)
Occasione unica per avere in un solo cd i capolavori di Jasun Martz

JASUN MARTZ

The Pillory / The Battle

(2005 - Under the Asphalt)
Una maestosa sintesi di stili e generi nel disco manifesto del musicista americano

Jasun Martz on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.