Rock in Onda

Joe Jackson

Le metamorfosi di The Man

di Claudio Fabretti
Joe Jackson è il protagonista della nuova puntata di Rock in Onda, il programma condotto da Claudio Fabretti tutti i martedì dalle 23 alle 01 e il venerdì in replica, dalle 13 alle 15, sulle web-frequenze di Radio Città Aperta (www.radiocittaperta.it).
Dal punk al reggae, dal rock al blues, dal pop al jazz, da "Night And Day" a Duke Ellington, dal soul alle colonne sonore, fino alla Classica e al ritorno al pop-rock: ripercorriamo la camaleontica carriera dell'allampanato compositore inglese.

Ascolta o scarica gratuitamente i podcast:


Joe Jackson - parte 1


Joe Jackson - parte 2

Tra i tanti figli degeneri del punk, Joe Jackson è uno di quelli che ha seguito il percorso più accidentato e sorprendente. Da rabbioso working class hero a elegante crooner da night-club, la goffa aggressività del rocker mancato al servizio di un forbito eclettismo da compositore maturo. Tutta la sua carriera è un'accelerazione in slalom tra i paletti dei generi, senza esclusioni di sorta. Eternamente controcorrente, refrattario a tutte le mode e i cliché, questo allampanato anti-rocker continua a saltellare senza posa da un genere all'altro, sfiorando a volte la megalomania, ma - ed è questo il miracolo - senza mai scivolare in quella superficialità che il camaleontismo spesso comporta. Anzi, forte del suo "look sharp", è riuscito sempre a penetrare a fondo lo spirito autentico di ogni stile. Dal punk al reggae, dal rock al blues, dal pop al jazz, dallo swing all'afrocubano, dal soul alle colonne sonore fino alla Classica, non c'è praticamente ambito musicale che il suo genio onnivoro non abbia toccato e approfondito. Così come è quasi senza precedenti, in campo pop-rock, la sua poliedricità di musicista, cantante, paroliere, compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra. Vengono in mente Zappa, Rundgren, Oldfield e pochissimi altri, ma nessuno di loro è riuscito a mantenersi così a lungo su questi standard di qualità.
Anche se il quarto d'ora di celebrità è finito da tempo, anche se in tanti continueranno a giudicarlo lezioso e pedante, Joe Jackson resterà sempre un rifugio prezioso per quanti non vogliono lasciarsi irretire dall'ultima next big thing e preferiscono affidarsi al respiro senza tempo della sua musica. Un'oasi dove potersi sempre rifocillare di leggerezza, classe e intelligenza. E scusate se è poco.


Vi ricordiamo di iscrivervi alla pagina Facebook di Rock in Onda, presso la quale potrete sempre trovare i podcast da scaricare, più le scalette integrali e tutte le news relative alla trasmissione.
Inviateci pure commenti, suggerimenti e proposte per le prossime puntate, su Facebook e all'indirizzo mail: rockinonda@ondarock.it Sarà un piacere costruire le scalette anche grazie al vostro contributo.

rockinonda_puntate_01

Playlist
Scaletta del programma
 

1. Is She Really Going Out With Him?
2. One More Time
3. Sunday Papers
4. It's Different For Girls
5. I’m The Man
6. Beat Crazy
7. One To One
8. Jumpin' Jive
9. What's The Use Of Getting Sober (When You're Gonna Get Drunk Again)
10. Another World
11. Steppin' Out
12. Real Men
13. A Slow Song

14. You Can't Get What You Want (Till You Know What You Want)
15. Not Here, Not Now
16. Happy Ending (featuring Elaine Caswell)
17. Be My Number Two
18. Shangai Sky
19. Fifty Dollar Love Affair
20. We Can’t Live Together
21. Tango Atlantico
22. Down To London
23. Angel
24. Why
25. Take It Like A Man
26. Too Tough
27. Mood Indigo
28. So You Say

Base strumentale: Night Music - Nocturne No. 3

Joe Jackson su OndaRock
Recensioni

JOE JACKSON

Fast Forward

(2015 - Ear Music)
Il sorprendente ritorno in grande forma di The Man, con un album suddiviso tra quattro città e ..

JOE JACKSON

The Duke

(2012 - Razor & Tie/ Edel)
L'omaggio a Duke Ellington di Jackson e dei suoi ospiti (incluso Iggy Pop). Non un semplice disco di ..

JOE JACKSON

Rain

(2008 - Rykodisc)
Il songwriter britannico prova a rinverdire i fasti del suo pop per pianoforte

JOE JACKSON

Night And Day

(1982 - A & M)
Un Englishman in New York, tra fumose atmosfere notturne e scintillanti refrain pop

Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.