Kills

Midnight Boom

2008 (Domino) | electro-pop-wave

Niente da fare, i Kills proprio non ce la fanno a maturare.
Pensare che non erano partiti male: “Keep On Your Mean Side”, nonostante le varie pecche, era un disco godibile che lasciava intravedere semi di quello che poteva crescere e svilupparsi come un bel gruppo tra sporco punk, Suicide, PJ Harvey e Royal Trux; già al secondo album, però, i due avevano cominciato a mostrare la corda e questa terza uscita, “Midnight Boom”, non contribuisce certo a risollevarne le sorti.

Edulcorato il poco garage rimasto (“Last Days Of Magic”), sparite quasi del tutto le tracce di punk (giusto un po’ in “Hook & Line” e “Tape Song”) per gli ex-luridi e torbidi Allison “VV” Mosshart e Jamie “Hotel” Hince sembra ormai delineata la svolta verso un electro-wave di matrice decisamente pop.
La conturbante VV non ha più il suo mentore in Polly Jean, ma nella più accessibile Karen O (“Tape Song”) e i Kills si lasciano pure andare a momenti che stanno al loro sound primario come il parmigiano sugli spaghetti allo scoglio, vedi il pop morbido di “Black Baloon” o la ninnananna finale di “Goodnight Bad Morning”.
Non è che “Midnight Boom” sia da cestinare tout court: le distorsioni di “M.E.X.I.C.O.C.U.”, i singulti tribali di “Sour Cherry” o anche la dance di “Cheap & Cheerful” confermano che volendo VV e Hotel sono ancora capaci di far presa, ma il problema del disco è che le canzoni sono senza nerbo e non c’è mai quella scintilla capace di accendere davvero il motore.

Pop, electro, wave, garage, punk, blues: il guaio dei Kills sta nell’indecisione riguardo l’identità del proprio sound e nel barcamenarsi in questa irresolutezza, una via di mezzo che può produrre qualche bel singolo, ma raramente permette di creare un bell’album.

(20/04/2008)

  • Tracklist
  1. U.R.A. Fever
  2. Cheap & Cheerful
  3. Tape Song
  4. Getting Down
  5. Last Days Of Magic
  6. Hook & Line
  7. Black Baloon
  8. M.E.X.I.C.O.C.U.
  9. Sour Cherry
  10. Alphabet Pony
  11. What New York Used To Be
  12. Goodnight Bad Morning
Kills su OndaRock

Monografia

Kills

Minim-al(t) rock

Recensioni

KILLS

Little Bastards

(2020 - Domino)
Raccolta di B-side e rarità dal primo periodo di attività del duo, dagli esordi al 2009 ..

KILLS

Echo Home - Non Electric Ep

(2017 - Domino)
Per festeggiare i 15 anni dall'esordio, Alison Mosshart e Jamie Hince pubblicano un nuovo Ep interamente ..

KILLS

Ash And Ice

(2016 - Domino)
A 5 anni da "Blood Pressures" torna il blues-rock metropolitano del duo Mosshart-Hinche

KILLS

Blood Pressures

(2011 - Domino)
Il quarto disco del duo anglo-americano, primo dopo l'esperienza Dead Weather di Alison Mosshart

KILLS

No Wow

(2005 - Domino)

KILLS

Keep On Your Mean Side

(2003 - Rough Trade)

News
Kills on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.