Georgia Anne Muldrow

Kings Ballad

2010 (Ubiquity) | pop, soul-jazz, funk

La regina del funk degli anni Zero si chiama Georgia Anne Muldrow. Una manciata di dischi pubblicati negli ultimi sei anni e poi una lista strabiliante di produzioni. Sua la mano dietro gli ultimi successi di Mos Def ("Ecstatic") e di Erykah Badu ("New Amerykah"). "Kings Ballad" è la summa di una carriera fulminea. Dentro c'è di tutto: dal caratteristico soul-jazz che già in passato le è valso il paragone con Nina Simone, all'energico in parte inedito funk alla MeShell Ndegeocello che impreziosisce la prima metà dell'album. In scaletta c'è anche lo spazio per una bella e sentita dedica a Michael Jackson ("R.I.P."). Da metà disco i brani diventano più corti, quasi dei divertimenti in cui la Muldrow dà prova di saper suonare e produrre  qualsiasi  declinazione dell'universo pop.

(05/04/2010)

  • Tracklist
1. Indeed
2. Doobie Down
3. Simple Advice
4. Kings Ballad
5. R.I.P.
6. Thrones
7. Summer Love
8. Shang-A-Lang
9. The Ooh Wee Show
10. Can't Stand Yo Love
11. To The Stage
12. March For Africa
13. Chocolate Reign
14. Baby Dee
15. Live
16. Room Punk!
17. Thatch
18. Industrial Bap
19. Morena Del Ray
Georgia Anne Muldrow on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.