The Record's

De Fauna Et Flora

2010 (Foolica) | pop, rock

I bresciani The Record’s, al giro di boa del secondo difficilissimo album, scoprono il segreto della felicità e invece di tenerselo stretto per sé lo trasformano in una canzone che non dimenticheremo troppo presto. Anzi, lo trasformano in tredici canzoni che forse sono tutte la stessa incredibile e identica (per quanto sempre diversa) canzone, nella misura precisa in cui in questa risplende luminosa l’essenza iperuranica del pop tutto e della promessa di gioia imperitura che in qualche assurdo modo si porta (ancora) dentro, nonostante tutto.

Se ricordavamo il terzetto lombardo per un esordio (“Money’s On Fire”) all’insegna del più arrembante power pop costelliano, con il nuovo lavoro (prodotto con l’aiuto di Stefano Moretti) gli orizzonti espressivi e stilistici della band si dilatano a dismisura, divaricando un arcobaleno di accecanti colori pop psichedelici che si sventagliano a coda di pavone in tutta la loro fantasiosa e assortita variegatezza attraverso arrangiamenti rigogliosi e intuizioni melodiche da piccola antologia.

Avvolte in una riccioluta nube di onirico vapore beatlesiano, le canzoni di “De Fauna Et Flora” snocciolano in controluce la propria nutrita trama di riferimenti e citazioni (dagli Xtc ai Jam, passando per Kinks, Love, Big Star, e quindi Teenage Funclub o, volendo, Ocean Colour Scene), componendo una piccola enciclopedia tascabile o un erbario dottamente minuzioso delle inesauribili meraviglie della tecnica pop.

Dal boogie con coloriture neo-beat tropicali di “Rodolfo” al country trasversale di “Rain Down”, non c’è un singolo pezzo che non meriti l’attenzione di un ascolto assorto e appassionato, raggiungendo in pezzi come “Panama Hat”, “On Our Minds” o “We All Need To Be Alone” esiti di assoluto equilibrio formale e calibratissima misura espressiva, in bilico tra vaga reminiscenza di canzoni già ascoltate dentro altre canzoni e guizzanti reverie di ipotesi sonore ancora vergini e inesplorate.
Davvero un grande, grandissimo colpo.

(11/04/2010)

  • Tracklist
1. On Our Minds
2. Rodolfo
3. I Love My Family
4. Panama Hat
5. Turtles Will Mind Your Fate
6. We All Need To Be Alone
7. Don’t Go To Bed Angry
8. Mr. Hide
9. Easy Way Out
10. Call Of The Ice
11. New Gear, New Feel
12. Colossus
13. Rain Down
The Record's on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.