Black Eyed Peas

Translation

2020 (Epic) | reggaeton, latin-pop, hip-hop

Sono la crew hip-hop più ubiquitaria di sempre, secondi solo a Snoop Dogg in quanto a rimodellamenti del proprio linguaggio. Punto di forza dei Black Eyed Peas? Will.I.Am, artefice di appiccicosissime produzioni electro-hop capaci di marchiare a fuoco l'intero decennio 00 alla pari solo di Pharrell, Danja e Timbaland.
Ma con la carismatica Fergie attualmente fuori dai giochi per doveri famigliari, Will.I.Am adesso è rimasto pure l'unico volto riconoscibile del gruppo e s'è reso conto di aver bisogno di tutto l'aiuto possibile - non saranno infatti apl.de.ap e Taboo a reggere la baracca, né tantomeno la nuova vocalist reclutata a part time, J Rey Soul.
Will ha quindi optato per la scelta più paracula, chiamando a sé una lunga parata di ospiti dal mondo latino: J Balvin, Maluma, Becky G, Ozuna e tanti altri. L'idea è semplice: ricreare l'immaginario da party più scontato di sempre, come se il mondo latino non avesse altro da offrire. Quattro parole in spagnolo maccheronico, subwoofer in spalla, rum nel ghiaccio e via tutti in spiaggia.
 
"Translation", insomma, è l'ennesimo album reggaeton guidato dall'hook e imperniato su un'invariabile ritmica che avanza incessante da anni. Le interpolazioni di "Rhythm Of The Night" di Corona su "RITMO", e di "Super Freak " di Rick James su "VIDA LOCA", sono quanto di più interessante venga concesso all'orecchio dell'ascoltatore pop.
Il resto del disco si compone di una serie di paesaggi latini da club urbano ormai riscontrabile tanto a Porto Rico e Bogotà quanto a Seul e Catanzaro. La produzione è sempre curata e gli ospiti fanno tutti il proprio dovere, ma è difficile citare un solo pezzo che sia davvero degno di nota.
Per un tocco tribal-cibernetico su "MABUTI" che a suo modo funziona, c'è il trattamento vocale attuato sulla povera Shakira in "GIRL LIKE ME" che è semplicemente bizzarro - quello stridulo urletto riprocessato al vocoder provoca proprio ilarità. Sulla svisata grime di "ACTION" i tre si trasformano in un'ulteriore caricatura della caricaturale "Man's Not Hot", e il risultato è grottesco.
"Translation" non è stato asssemblato con l'idea di fornire un ascolto ponderato, l'importante per i Black Eyed Peas è cavalcare la moda del momento nella maniera più globalista possibile, anche in un'estate 2020 ormai economicamente martoriata dalla pandemia.
 
Sarebbe anche potuta finire qui, con un ennesimo disco da playlist generalista pronto al macero già da settembre, e un tormentone radiofonico quale "MAMACITA" che campiona "La Isla Bonita" di Madonna.
Ma proprio all'ultimo momento, Will.I.Am allunga la mano dallo schermo e ti tira uno schiaffone in faccia con gratuita veemenza, e quando ti giri stupito con la mano sulla guancia dolente per chiedergli una spiegazione di tale gesto, ti sputa in un occhio con disprezzo. Sto parlando di "NEWS TODAY", filastrocca chitarra/vocoder che fa da commentario alla situazione Covid-19 - il testo è così incredibilmente scolastico che ve lo dovete leggere da soli, impossibile non sentirsi accapponare la pelle dall'imbarazzo. Lanciare gomme da masticare ciucciate tra i boccoli biondi di una bimba di tre anni sarebbe stato più umano, o per lo meno più coerente con l'attitudine adolescenziale di un disco che alla fine parla quasi solo di fiesta, sesso e chiappe.

Se anche doveste essere tra quegli ascoltatori che non disdegnano un po' di anonimo reggaeton per muovere il culo, "Translation" si premura di offrirvi comunque la canzone più brutta del 2020, così proprio a spregio e senza manco avvertirvi.

(25/06/2020)



  • Tracklist
  1. RITMO feat. J Balvin
  2. FEEL THE BEAT feat. Maluma
  3. MAMACITA feat. Ozuna, J Rey Soul
  4. GIRL LIKE ME feat. Shakira
  5. VIDA LOCA feat. Nicki Jam, Tyga
  6. NO MANANA feat. El Alfa
  7. TONTA LOVE feat. J Rey Soul
  8. CELEBRATE
  9. TODO BUENO feat. Piso 21
  10. DURO HARD feat. Becky G
  11. MABUTI feat. French Montana
  12. I WOKE UP
  13. GET LOOSE NOW
  14. ACTION
  15. NEWS TODAY


Black Eyed Peas on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.