Moonoises

Chasm Ep

2020 (Golden Morning Sounds) | dark, gothic

Due soli brani per circa undici minuti di musica per l’esordio dei Moonoises, band pugliese nata da quel che rimane degli sfortunati Fading Rain, la cui esistenza si è spezzata prematuramente a causa della scomparsa del cantante Pierpaolo Romanelli.

Il chitarrista James Lamarina e il bassista Marco Locorotondo (ex-Bravata e autore della cover) decidono nonostante tutto di continuare il loro percorso in territori prettamente dark/gothic con questo brevissimo Ep che si spera sia solo un assaggio di una prossima carriera. La voce di Tony Gianfreda, proveniente dal mondo del metalcore, è di certo meno assimilabile a quella di Romanelli, totalmente figlia della tonalità di Ian Curtis.

Nonostante ciò, l’intro di basso di “Chasm” ci trasporta con decisione in cupi mondi dark che, con l’ingresso della chitarra, sconfinano verso il post-punk. Le influenze sono chiare ma quello che arricchisce il brano è una certa aria malsana e deprimente che si accentua - per certi versi - in “Fail Again”, traccia leggermente più elaborata, con interessanti inserimenti di chitarra al confine dello shoegaze.

E’ ancora poco per poter esprimere un giudizio complessivo. Due brani ma per molti aspetti promettenti. Non ci resta che attendere, staremo a vedere nel prossimo futuro se le promesse saranno mantenute.

(05/09/2020)



  • Tracklist
  1. Chasm
  2. Fail Again


Moonoises on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.