Parquet Courts

Sympathy For Life

2021 (Rough Trade) | indie-funk-rock

Tagliato il traguardo dei dieci anni di attività, i Parquet Courts poche settimane fa hanno confezionato un piccolo regalo per i propri fan: la ristampa della prima cassettina autoprodotta, “American Specialties”, diffusa in maniera carbonara a inizio carriera. Uno sguardo nostalgico verso quei primi passi, ma subito dopo eccone uno nuovo compiuto con decisione in avanti, per dare finalmente un seguito, dopo oltre tre anni, a “Wide Awake!”. L’ambizione – dichiarata dalla stessa band – è quella di lasciarsi “contaminare” dal dancefloor e produrre un disco da party: il perfezionamento del lavoro intrapreso proprio con “Wide Awake!”, il quale mostrava però incertezze sulla strada da percorrere, lasciando appena intravedere la volontà da parte del gruppo di allargare i propri orizzonti e dirigersi verso un formato canzone “ballabile”.

Sintesi di lunghe improvvisazioni in studio, “Sympathy For Life” sarà ricordato come il lavoro più eterogeneo sin qui realizzato dai Parquet Courts, e del resto anche il più accessibile, una fucina dalla quale attingere più di una traccia per movimentare qualsiasi dj-set “alternative”, quasi un piccolo “Screamadelica” dei nostri giorni.
Gli arrangiamenti scelti conferiscono enfasi alle parti elettroniche e guardano con forza all’esperienza dei Talking Heads di “Remain In Light”, il termine di paragone più azzeccato per codificare composizioni come “Marathon Of Anger”, nella quale persino le linee del cantato sono architettate per approssimarsi allo stile di David Byrne, oppure “Plant Life”, con quelle percussioni afrobeat, il basso portante e una trascinante coda strumentale, che in pratica la rende un megamix di sé stessa.

L’evoluzione stilistica del quartetto newyorkese è evidenziata anche dal minimalismo digitale dal sapore teutonico (qualcuno ha detto kraut?) innestato sui movimenti del basso in “Application Apparatus”, nelle marcate linee melodie di “Just Shadows” e nell’elegante modalità dance-funk della title track. Ma “Sympathy For Life” è un disco che guarda al groove senza mai dimenticare le radici del gruppo. L’attenzione alla tradizione è assicurata dall’approccio chitarristico molto Stooges/Stones di “Homo Sapien”, dall’impetuosa elettricità espressa nell’efficace opener “Walking At A Downtown Pace” e dal garage-punk appena edulcorato di “Black Widow Spider”.

Peccato per il calo nel finale, che comunque non danneggia l’intenzione di traghettare il sound della band verso nuovi lidi.

(27/10/2021)

  • Tracklist
  1. Walking At A Downtown Pace
  2. Black Widow Spider
  3. Marathon Of Anger
  4. Just Shadows
  5. Plant Life
  6. Application Apparatus
  7. Homo Sapien
  8. Sympathy For Life
  9. Zoom Out
  10. Trullo
  11. Pulcinella






Parquet Courts su OndaRock
Recensioni

PARQUET COURTS

Wide Awake!

(2018 - Rough Trade)
Con Danger Mouse in cabina di regia la band newyorkese cerca nuovi orizzonti stilistici

DANIELE LUPPI & PARQUET COURTS

Milano

(2017 - 30th Century)
Storie della Milano anni 80 rivestite da suoni newyorchesi, con Karen O ospite in quattro tracce ..

PARQUET COURTS

Human Performance

(2016 - Rough Trade)
Il quartetto newyorkese mescola la psichedelia velvettiana con i rumorismi dei Sonic Youth

PARQUET COURTS

Monastic Living

(2015 - Rough Trade)
Un Ep experimental noise segna l'esordio per Rough Trade della band newyorkese

PARQUET COURTS

Sunbathing Animal

(2014 - Rough Trade, What's Your Rupture?)
Il nuovo incendiario lavoro del quartetto di Brooklyn, tra i migliori dischi dell'anno

PARQUET COURTS

Tally All The Things That You Broke

(2013 - What's Your Rupture?)
Riscopriamo il bruciante Ep del quartetto americano, dalle session di "Sunbathing Animal"

PARQUET COURTS

Light Up Gold

(2013 - What's Your Rupture?)
Anthem punk in miniatura e influenze Pavement/Modern Lovers nel notevole esordio dei Parquet Courts

News
Parquet Courts on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.