Sleater-Kinney

Path Of Wellness

2021 (Mom + Pop) | indie-rock

“It's not the summer we we're promised/ It's the summer that we deserve”, cantano Carrie Brownstein e Corin Tucker in “Down The Line”, sul finire del nuovo “Path Of Wellness”. E' l'estate del 2020, siamo in America. Covid-19 e moti di protesta per le strade, mentre le Sleater-Kinney superstiti pongono le basi per il ritorno. Infatti, il decimo album è stato concepito come duo, senza Janet Weiss, storica batterista fin dal 1996, uscita dal progetto a ridosso del precedente “The Center Won't Hold”. Autoprodotto dalle chitarriste (è la prima volta), il disco vede sostituita la Weiss da una serie di turnisti della scena di Portland (base operativa storica dalle Sleater-Kinney, tanto da far concepire alla Brownstein la serie cult "Portlandia") tra cui la batterista degli ultimi live, Angie Boylan.

Brownstein e la Tucker con “Path Of Wellness” optano per una formula dove sonorità energiche e grezze convivono con gli slanci melodici esaltati nel predecessore, segnato dalla tanto dibattuta produzione di St.Vincent. La furia delle riot grrrl è ormai svanita, ed ecco servito un indie-rock supportato da intriganti intrecci di chitarre degnamente sostenuti dal pulsante suono di basso, scambi vocali e ritornelli d'impatto.

Il disco è stato anticipato da due bei singoli: “Worry With You” e “High In The Grass”, dal sound più aggressivo e un videoclip alquanto lisergico. I quaranta minuti d'ascolto scorrono alternando gli echi del movimento #metoo (tratteggiati nel testo di “Complex Female Characters”, coperto dalla furia della batteria e delle sei corde) e il drammatico bilancio della pandemia, tra gli affilati assoli di “Tomorrow’s Grave”.

“Path Of Wellness” non rappresenterà un passaggio imprescindibile della produzione delle Sleater-Kinney, ma ripresenta Carrie Brownstein e Corin Tucker affiatate e coese in questa nuova dimensione. 

(18/06/2021)

  • Tracklist
  1. Path Of Wellness
  2. High In The Grass
  3. Worry With You
  4. Method
  5. Shadow Town
  6. Favorite Neighbor
  7. Tomorrow’s Grave
  8. No Knives
  9. Complex Female Characters
  10. Down The Line
  11. Bring Mercy




Sleater-Kinney su OndaRock
Recensioni

SLEATER-KINNEY

The Center Won't Hold

(2019 - Mom + Pop)
Il ritorno delle paladine dell'alternative rock americano, prodotto da St. Vincent

SLEATER-KINNEY

Live In Paris

(2017 - Sub Pop)
L'esplosivo primo disco dal vivo in oltre vent'anni di carriera per Corin Tucker, Carrie Brownstein e ..

SLEATER-KINNEY

No Cities To Love

(2015 - Sub Pop)
L'atteso ritorno delle riot grrl dopo lo iato pluriennale

SLEATER-KINNEY

The Woods

(2005 - Sub Pop / Audioglobe)

SLEATER-KINNEY

Dig Me Out

(1997 - Kill Rock Stars)
La miscela alternative rock esplosiva del trio, quintessenza del sound del Pacific Northwest

News
Sleater-Kinney on web