Tutti Fenomeni

Privilegio raro

2022 (42 / Epic) | pop

Avevamo forse bisogno noi per amare la vita oggi di un cataclisma?
In "Privilegio raro", Tutti Fenomeni si perde nella sua città. "Lo spartiacque, la Trauermarsch", dopo aver piazzato la sua merce funebre, racconta un po' della Capitale in "A Roma va così" e "Vitaccia", poste proprie nel cuore della scaletta del secondo album. Senza dimenticare i riferimenti a una Chiesa sentita sempre dal popolo romano come molto influente e a una Roma Antica citata in "Heautontimorumenos", titolo di una commedia di Terenzio.

Appare sempre difficile inquadrare o classificare Tutti Fenomeni, e la cosa è ancora un bene. Tematicamente c'è l'alto e il basso, un approccio parlato/recitato, trascinanti aperture melodiche e qualche gioiellino pop, come "Antidoto alla morte", il brano più bello, impreziosito da Francesco Bianconi dei Baustelle. Con ancora Niccolò Contessa alla produzione, gli arrangiamenti avvolgenti e compositi caratterizzano ogni brano, basti sentire lo splendido lavoro fatto per la title track o il tocco alla Daft Punk in "Il grande Modugno".

Ma l'aspetto più significativo è la conferma dell'ormai peculiare lavoro sui testi, marchio di fabbrica di Giorgio Quarzo Guarascio tra decostruzioni, testa-coda lessicali ("Non porto più la pena"), i predominanti toni caustici ("Mister Arduino", "Infinite volte", "Cantanti") e il racconto di un mondo dove Cure, Wagner e Nietzsche convivono tranquillamente.
Solo sul finale Tutti Fenomeni "lascia la presa", ma è per un ultimo stralcio letterario: "Privilegio raro" sfuma infatti sui versi di "Sulla strada esco solo" dì Lermontov recitati sul finire di "Porco (outro)".

(10/05/2022)

  • Tracklist
  1. La calunnia (intro)
  2. Privilegio raro
  3. Antidoto alla morte
  4. Mister Arduino
  5. Il grande Modugno
  6. Vitaccia
  7. A Roma va così
  8. Cantanti
  9. Non porto più la pena
  10. Infinite volte
  11. Heautontimorumenos
  12. Addio
  13. Porco (outro)
Tutti Fenomeni su OndaRock
Recensioni

TUTTI FENOMENI

Merce Funebre

(2020 - 42)
Il disco d'esordio del cantauto-rap romano prodotto da Niccolò Contessa

Tutti Fenomeni on web