Damien Jurado

Motorcycle Madness

2023 (Maraqopa)
alt-folk, songwriter

Album frutto di varie jam session, “Motorcycle Madness” è l’opera più stravagante da molto tempo a questa parte di Damien Jurado. Accantonato il fido collaboratore Josh Gordon, il musicista si affida a Sean Walcott per un disco che profuma di intelligente approssimazione e di dissolvenze jazz-rock, quest’ultime frutto della presenza di Steve Treseler, ma soprattutto di una disarmante messa in scena musicale, che tra voci filtrate e lontane e una più spigliata verve strumentale offre un’inedita e più ambiziosa pagina discografica per l’artista di Seattle.

La registrazione monofonica e la sinuosa sequenza di brevi brani strumentali in chiave jazz (“Night Of The Leopard Man”, “The Shadow Of St. Gregory”, “The Day Of St. Gregory”), alternata alle consuete liturgie post-folk dell’autore, fanno di “Motorcycle Madness” una delle vere sorprese dell’anno.
In questo lucente e atipico scrigno sono racchiuse autentiche perle: la spiazzante bellezza degli otto minuti e mezzo dell’oscura ballata post-rock e sperimentale “Ralph A. Hughes”, la struggente poetica della breve e raffinata “After The Elephants” e la pinkfloydiana “Bergamot”. Pagine difficili da dimenticare, eccentriche e temerarie, nonché ulteriori tasselli di un canzoniere unico e avvincente.

Non sorprende l’abitudine di Damien Jurado di richiamare con toni anche scortesi coloro che durante i concerti si avvinghiano al telefono o disturbano parlando incessantemente: quelle del cantautore americano sono delizie da gustare in silenzio, che siano lievemente infette di psichedelia (“Song For Billy Hurst”) o che scivolino con leggerezza su accordi tanto semplici quanto ingegnosi (“Passing The Elephants”), richiedono attenzione e autentica partecipazione emotiva.
Originale e avvincente l’idea di concepire l’album come un concerto virtuale da piccolo club, una scelta che aggiunge ulteriori suggestioni all’introduzione in stile jazz-folk di “Night Of The Leopard Man”, all’etereo chamber-pop di “St. Gregory Hotel”, alla splendida eppure breve fuga nel romanticismo di “Song For Catherine Kerkow” e alla tracimante esternazione emotiva di “I Was A Teenage Kook”.

“Motorcycle Madness” è un album che certifica lo stato di grazia del musicista americano, una raccolta ricca di canzoni da non dimenticare, ma anche di allettanti promesse per il futuro.

27/11/2023

Tracklist

  1. Night Of The Leopard Man
  2. St. Gregory Hotel 
  3. Leopard Man 
  4. Bergamot 
  5. The Shadow Of St. Gregory 
  6. Disliking The Spoons 
  7. After The Elephants 
  8. Ralph A. Hughes 
  9. The Day Of St. Gregory 
  10. Joseph Billie Gwin
  11. Song For Billy Hurst 
  12. Song For Catherine Kerkow
  13. Passing The Elephants 
  14. I Was A Teenage Kook

Damien Jurado sul web

Tutte le recensioni su OndaRock
DAMIEN JURADO
Sometimes You Hurt The Ones You Hate

Un discreto e confidenziale album per il musicista di Seattle

DAMIEN JURADO
Passing The Giraffes

Ancora meraviglie dalle recenti session del musicista americano

DAMIEN JURADO
Reggae Film Star

Un affresco folk tra realtà e fiction pregno di nostalgia per il cantautore di Seattle

DAMIEN JURADO
The Monster Who Hated Pennsylvania

Album numero venti per il cantautore di Seattle e primo per la propria etichetta

DAMIEN JURADO
What's New, Tomboy?

Nonostante un corpo strumentale più ricco, l'artista americano non cambia direzione e stile

DAMIEN JURADO
In The Shape Of A Storm

Infinite sfumature di grigio nell’album acustico del cantautore di Seattle

DAMIEN JURADO
The Horizon Just Laughed

Dai toni sgargianti dei precedenti album al bianco e nero della nuova fase creativa del cantautore di Seattle

DAMIEN JURADO
Visions Of Us On The Land

Folk tribale, psichedelia sintetica, voci soul-gospel e distorsioni rock nel ritorno di Jurado

DAMIEN JURADO & RICHARD SWIFT
Other People's Songs Volume One (ristampa)

Pubblicate in vinile e cd le registrazioni di due protagonisiti della musica americana

DAMIEN JURADO
Brothers And Sisters Of The Eternal Sun

Il cantautore americano continua la sua esplorazione stilistica e interiore

DAMIEN JURADO
Maraqopa

Il cantautore prosegue con l'arricchimento del proprio sound ma reprimendo un po' l'emozione

DAMIEN JURADO
Saint Bartlett

Il nono album del cantautore di Seattle è un ritorno agrodolce ai luoghi della sua memoria

DAMIEN JURADO
Caught In The Trees

Intimo e ottimamente ispirato, torna il cantautore di Seattle 

DAMIEN JURADO
And Now That I'm In Your Shadow

Un album di canzoni nell'ombra per il cantautore di Seattle

DAMIEN JURADO
On My Way To Absence

Sesto album per il cantautore di Seattle, sempre lontano dalle luci della ribalta