Brian Eno & Rick Holland

Drums Between The Bells

2011 (Warp) | electro, ambient

A un pugno di mesi di distanza dal deludente ritorno di "Small Craft On A Milk Sea", Brian Eno fa girare a pieno regime il nuovo contratto Warp e propone un altro saggio di collaborazione, sua specialità storica e assoluta, con "Drums Between The Bells", in coppia con il poeta Rick Holland.

Il progetto nel suo insieme non si discosta molto dai confusi dischi dell’Harold Budd dei 90 per base elettronica e voce recitante. La collaborazione è di fatto con le parole del poeta (come recita, onestamente, il titolo stesso), più che con la sua personalità artistica. I due hanno poco-niente da dirsi e da darsi; le piéce sono affidate, oltre che al monocorde tono del poeta stesso, anche a una vocalist che vi aggiunge un tocco di disumanità fantascientifica. Questo è l'unico aspetto realmente interessante del progetto.

La base musicale suona spompata, qualsiasi sia la sua tipologia: sonatine svenevoli new age ("Pour It Out", pure sciupata da un sovrabbondante arrangiamento da camera e da filtri elettronici, "The Real", ecc.), inutili brani tecnologici senza direzione ("Bless This Space", "Glitch", quasi da club, "The Airman", "Seedpods") o field recordings ("Fierce Aisles Of Light").
Un po' di luce, ma estremamente breve, arriva con "Multimedia", un omaggio dal nuovo r'n'b, "Dow", l'unico brano cantato nel vecchio stile di Eno, e il quadretto ambient-pop di "Cloud 4", tutti episodi con la stessa valenza di un'eco lontana.

Ci sono almeno tre problemi in questa raccolta - registrata e collezionata nell'arco di quasi un decennio - che aspira al titolo di lavoro più svogliato mai fatto uscire dal genio britannico. Primo: dieci anni d'incontri estemporanei sono sfociati in discordanze stilistiche; il meticoloso Eno le ha inserite, sorvolandoci, con inspiegabile faciloneria. Secondo - ma questo è qualcosa di annoso e trasversale - il reading poetico applicato all'ambient è, per definizione, un eccesso. A meno che, come per l'ultimo Loscil ("The Making Of Grief Point" da "Endless Falls", cfr), non sia giustificato o rappresenti un'eccezione, l'ambient rimane spazio aperto, non sottofondo, non decorazione. I due hanno provato a fuoriuscire dalla morsa, finendo più sanguinanti di prima. E terzo, Eno è un autore prolifico che non fa rimpiangere le sue precedenti assenze, quasi che la sua vera volontà sia quella di tenere bassa la qualità artistica e di oscurare il passato di glorie. Solita pletora di edizioni limitate, bonuse contro-bonus. Copertina "photoshoppata" da Eno stesso.

(06/07/2011)

  • Tracklist
  1. Bless This Space
  2. Glitch
  3. Dreambirds
  4. Pour It Out
  5. Seedpods
  6. The Real
  7. The Airman
  8. Fierce Aisles Of Light
  9. As If Your Eyes Were Partly Closed as If You Honed the Swirl Within Them and Offered Me... the World
  10. A Title
  11. Sounds Alien
  12. Dow
  13. Multimedia
  14. Cloud 4
  15. Breath Of Crows
Brian Eno su OndaRock
Recensioni

BRIAN ENO

Music For Installations

(2018 - Opal / Universal UK)
Raccolte per la prima volta le edizioni limitate Opal dedicate al dialogo del maestro britannico con ..

BRIAN ENO

Reflection

(2017 - Warp)
L'esercizio d'assenza definitivo del padre dell'ambient music

BRIAN ENO

The Ship

(2016 - Warp)
Il viaggio del genio inglese verso il "mondo senza suono" sognato e inseguito per quarant'anni

BRIAN ENO

Lux

(2012 - warp)
Il ritorno dell’Eno “discreto”, all’ombra delle sue App

BRIAN ENO WITH JON HOPKINS & LEO ABRAHAMS

Small Craft On A Milk Sea

(2010 - Warp)
Il ritorno al metodo di creazione prediletto per il Leonardo Da Vinci del rock: Brian Eno

BRIAN ENO

Another Day On Earth

(2005 - Hannibal)

BRIAN ENO

Music For Airports

(1978 - Eg)
La nascita di un nuovo genere di colonna sonora, studiata per accompagnare spazi, non immagini

BRIAN ENO

Before And After Science

(1977 - Island)
Il grande classico art-rock del "non musicista" britannico

News
Speciali

Brian Eno & Rick Holland on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.