Desmadrados Soldados De Ventura

Interpenetrating Dimensional Express

2014 (Golden Lab) | free-psychedelia

Anche se piuttosto eccentrico, il chilometrico moniker che questo collettivo di Manchester si è scelto rende bene l’idea di una musica dilatata ed erratica, figlia tanto delle jam psichedeliche della Bay Area quanto degli sballi freakout dei maestri acidi giapponesi (Acid Mothers Temple, High Rise, gli stessi Les Rallizes Dénudés).

Il doppio vinile “Interpenetrating Dimensional Express” è il terzo parto ufficiale in due anni appena di attività, e presenta quattro composizioni per quasi novanta minuti di delirio free-psichedelico, approntato per mezzo di ben quattro chitarra, due bassi, una batteria e sparuti interventi vocali. “Photospheric Composition” macina i primi intrecci vertiginosi di distorsioni e muraglie di feedback; “Right-Hand Rule” inizia, invece, con un ostinato chitarristico in forma di spirale che andrà, quindi, ad innervare tutta la struttura del brano, mentre “Sycamore St Shuffle” procede da una ragnatela di accordi e armonici sbilenchi, accumulando conflagrazioni caotiche (vedi anche la coda di “101010,000,000 “) e sparute oasi di riflessivo sgomento.

Un disco non esente da lungaggini, ma sicuramente vitale e fascinoso, che si attesta giusto dietro l’omonima cassetta d’esordio rilasciata dalla Feathered Coyote Records, a tutt’oggi il loro momento più importante.

(01/02/2014)

  • Tracklist
  1. Photospheric Composition
  2. Right-Hand Rule
  3. Sycamore St Shuffle
  4. 101010,000,000
Desmadrados Soldados De Ventura on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.