Tedua

Tedua Mario "Tedua" Molinari, genovese classe 1994, inizia con gli pseudonimi di Incubo e Duate, con quest'ultimo che, per le regole d'inversione delle sillabe proprie del riocontra, diventa poi il suo nome d'arte più conosciuto. Cresce fra la natìa Genova e Milano, con l'adolescenza vissuta a Cogoleto, paesino ligure nell'hinterland del capoluogo. 

Nel 2015, tornato a Milano, compone i brani che finiscono sul primo mixtape, "Aspettando Orange County", pubblicato lo stesso anno. Insieme al successivo "Orange County Mixtape" (2016), sono album che collezionano comparse di producer e rapper che poi sarebbero diventati protagonisti della wave trap italiana: Sfera Ebbasta, Ghali, Rkomi, Izi, Charlie Charles, Sick Luke, Chris Nolan e altri. Il trittico iniziale si chiude con "Orange County California" (2017), che di fatto amplia "Orange County Mixtape": è il suo primo disco di platino.

Il nuovo corso inizia con "Mowgli" (2018), anch'esso ben accolto dal pubblico, ma il terzo capitolo, "Vita vera", inizialmente previsto per il 2020, viene rimandato a causa della pandemia di Covid-19. Ne scaturisce un album composito, sotto forma di mixtape esteso, come "Vita vera mixtape - Aspettando la Divina Commedia".

Dichiara, fra le sue ispirazioni, il rap sotto forma di flusso di coscienza onirico di Dargen D'Amico.

(Antonio Silvestri)

Recensioni di Tedua su Ondarock

Vita vera mixtape - Aspettando la Divina Commedia

Vita vera mixtape - Aspettando la Divina Commedia

(2020 - Kurama)

La faticosa gestazione del nuovo lavoro di Mario Molinari in un mixtape da 22 brani

Ultime recensioni su Ondarock

JOHN CARPENTER, CODY CARPENTER, DANIEL DAVIES

Firestarter OST

(2022 - Sacred Bones)
Dopo i Tangerine Dream, l'adattamento del romanzo di King si fregia di una nuova illustre colonna sonora ..

DEANNA PETCOFF

To Hell With You, I Love You

(2022 - Royal Mountain)
La colonna sonora di una sgangherata relazione sentimentale in questo esordio power-pop

RUBEN MACHTELINCKX + ARVE HENRIKSEN

A Short Story

(2022 - Aspen Edities)
La collaborazione tra due talenti della scena jazz europea si tinge di colori pastello