Joseph Arthur

Foreign Girls

2008 (Lonely Astronaut) | songwriter

Il cerchio si chiude. Prima di pubblicare il suo secondo album con i Lonely Astronauts, Joseph Arthur porta a compimento il poker di Ep solisti avviato nella primavera di quest’anno, sul modello di quanto aveva fatto nel 2002 con i quattro volumi di “Junkyard Hearts”: una collezione di ben ventisei canzoni, probabilmente troppo disomogenee tra loro per essere riunite in un unico disco. Nel complesso, però, stavolta il bilancio finale non sembra sempre ugualmente ispirato, come conferma anche l’ultimo tassello del quadro, “Foreign Girls”: dopo il brillante avvio del primo Ep, “Could We Survive”, che rimane l’episodio più compiuto e convincente del lotto, Arthur alterna alcuni dei migliori brani realizzati negli ultimi anni a momenti di evidente scontatezza, in cui il songwriter americano sembra procedere con il pilota automatico.

“Foreign Girls”, inizialmente preannunciato come una raccolta di spoken word, si rivela in realtà il capitolo più solare della serie, con un pugno di canzoni piene di freschezza, anche se spesso dalla struttura poco più che abbozzata. Tra il riff affilato di “The Killer” ed il connubio di pianoforte, tastiere e drum machine di “New Satisfaction”, è il brano che dà il titolo all’Ep ad offrire la melodia più efficace, nonostante un testo non proprio memorabile. Già anticipata su MySpace nei mesi scorsi, “Foreign Girls”, come la successiva “Candy And Cars”, vede per la prima volta ai cori la fidanzata francese di Arthur, Cerise Leang, emblema delle ragazze straniere del titolo e immortalata a più riprese nel blog “Bag Is Hot” (da cui proviene anche la ciondolante “Lovely Cost”). Vita e arte, insomma, sembrano sempre più inscindibili per il songwriter americano. E forse è proprio questo il problema del Joseph Arthur degli ultimi tempi: quello di far ruotare tutto intorno al proprio ego, senza preoccuparsi troppo dei risultati.

(23/07/2008)

  • Tracklist
1. Foreign Girls
2. Candy And Cars
3. Lovely Cost
4. Stay
5. The Killer
6. New Satisfaction
Joseph Arthur su OndaRock
Recensioni

JOSEPH ARTHUR

The Family

(2016 - Real World / True North)
Un vecchio pianoforte dà ad Arthur l'ispirazione per aprire il suo album di famiglia

JOSEPH ARTHUR

Days Of Surrender

(2015 - Lonely Astronaut)
Un regalo ai fan in confezione artigianale, direttamente dalle registrazioni casalinghe di Arthur

JOSEPH ARTHUR

Lou

(2014 - Vanguard)
L'omaggio appassionato di Joseph Arthur all'amico e maestro Lou Reed

JOSEPH ARTHUR

The Ballad Of Boogie Christ - Act 1

(2013 - Real World / Lonely Astronaut)
Il songwriter americano svela il primo atto del suo progetto più ambizioso

JOSEPH ARTHUR

The Ballad Of Boogie Christ - Act 2

(2013 - Real World / Lonely Astronaut)
Una conferma asciutta e stringente per il secondo atto del nuovo concept di Arthur

JOSEPH ARTHUR

Redemption City

(2012 - Lonely Astronaut)
Un doppio album in download gratuito a base di spoken word e accenti sintetici

JOSEPH ARTHUR

The Graduation Ceremony

(2011 - Lonely Astronaut)
Un ritorno solista che riconcilia il songwriter americano con la sua anima più autentica

JOSEPH ARTHUR

Could We Survive

(2008 - Lonely Astronaut)

Torna il Joseph Arthur dei tempi migliori per una nuova serie di Ep

JOSEPH ARTHUR

Crazy Rain

(2008 - Lonely Astronaut)
Suoni aspri e drum machine per il nuovo Ep del songwriter americano

JOSEPH ARTHUR

Vagabond Skies

(2008 - Lonely Astronaut)
Un Ep all’insegna delle ballate pop per il songwriter americano

JOSEPH ARTHUR & THE LONELY ASTRONAUTS

Temporary People

(2008 - Lonely Astronaut)

Il songwriter americano nuovamente alla guida dei Lonely Astronauts

JOSEPH ARTHUR & THE LONELY ASTRONAUTS

Let's Just Be

(2007 - Lonely Astronaut)

L’improvvisata incursione rock di Joseph Arthur

JOSEPH ARTHUR

Nuclear Daydream

(2006 - Lonely Astronaut Records)

Un ritorno convenzionale per il songwriter americano

JOSEPH ARTHUR

Our Shadows Will Remain

(2004 - Vector Recordings)

JOSEPH ARTHUR

Redemption's Son

(2003 - Real World)

Joseph Arthur on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.