Jarboe + Justin K. Broadrick

J2

2008 (The End Records) | avant-rock

La collaborazione tra due infaticabili ricercatori come Jarboe e J.K. Broadrick nasce nel 2005, in occasione di un concerto londinese e dopo reciproci attestati di stima, proseguendo lo scorso anno con un episodio (in verità il peggiore) dell'altrimenti splendido Ep "Lifeline" di Jesu, attuale e ultra-prolifico progetto dello stakanovista Broadrick.

Non sorprende dunque la volontà dei due di realizzare un intero album in coppia; nemmeno il risultato finale però sorprende più di tanto, malgrado la conclamata e indiscussa statura artistica dei due protagonisti. Nei solchi di "J2" c'è esattamente ciò che ci si può aspettare: i soundscape eterei e minacciosi del musicista britannico, nello stile delle sue ultime uscite a nome Jesu, e i solfeggi liberi della cantante statunitense. Entrambi gli artisti appaiono però non al massimo della loro ispirazione: Jarboe si scatena e si moltiplica (specie nel finale della noiosetta "Romp"), ma non arriva mai a scuotere eccessivamente l'attenzione. Broadrick appare invece addirittura svogliato, come se i suoi sfondi strumentali non fossero altro che avanzi dell'ultimo e monumentale album di Jesu, quel "Conqueror" che lo scorso anno ha tracciato l'ennesima sensazionale svolta nel percorso musicale del nostro.

Di tale svolta però questo "J2" non sembra essere un tassello particolarmente significativo: certo, i momenti riusciti non mancano: su tutti l'inquieta, ma troppo lunga, "Magick Girl" e la suggestiva "Let Go", ballad spettrale, rallentata e ridotta all'osso, con Jarboe magnifica nei suoi voli alla conquista di una melodia avvolgente e sensuale. Più convenzionali invece, ma non privi di fascino, i battiti elettronici e gli intrecci strumentali della conclusiva "8mmsweetbitter". Altrove ("Decay") il disco si segnala solo inconcludente e pretenzioso.

Opera non fondamentale di due fuoriclasse, "J2" lascia qualche delusione per le potenzialità che l'unione artistica tra due artisti di tale livello poteva far immaginare. Un lavoro più centrato e convincente è di certo il minimo che possiamo aspettarci nel futuro. Se i due troveranno il tempo di riprovarci, si capisce. A proposito, un nuovo Ep di Jesu è già alle porte.

(13/04/2008)

  • Tracklist
1. Decay
2. Let Go
3. Magick Girl
4. Romp
5. Tribal Limo
6. 8mmsweetbitter
Jarboe + Justin K. Broadrick on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.