Young Gods

Everybody Knows

2010 (Two Gentlemen) | industrial, alt-rock

Dopo la parentesi di riscoperta da parte della Ipecac di Mike Patton (che ha fruttato un disco non totalmente indegno come “Super Ready/Fragmentè”) i redivivi Young Gods tornano con “Everybody Knows”. Da una delle compagini più longeve dell’industrial, un disco tremendo - conteso svogliatamente tra elettronica di consumo e pulsioni sfocate - che fa imbarazzare i tardi fan di Nine Inch Nails, e inorgoglire i fan dei tardi Depeche Mode. Distribuito per l’Europa dalla stessa Two Gentlemen.

(17/12/2010)

  • Tracklist
  1. Sirius Business
  2. Blloming
  3. No Man’s Land
  4. Mr. Sunshine
  5. Miles Away
  6. Two To Tango
  7. Introducing
  8. Tenter Le Grillage
  9. Aux Anges
  10. Once Again
Young Gods su OndaRock
Recensioni

YOUNG GODS

Super Ready/ Fragmenté

(2007 - Ipecac)
Il ritorno dei Giovani Dèi svizzeri, sotto le insegne della Ipecac

Young Gods sul web