Nimh

Krungthep Archives

2011 (Silentes) | impro experimental drone music

Giuseppe Verticchio continua a raccontare la Thailandia attraverso i suoni dei suoi archivi. In "Krungthep Archives" Nimh mette in ordine quanto riversato nel 2007 negli studi Sukhumvit di Bangkok. E poi ancora field recordings presi tra il 1994 e il 2009. Fotografie estremamente suggestive che mescolano sacro e profano, antico e moderno, il suono di un solitario strumento a corda con il fragore assordante di un incrocio stradale. Strumenti appartenenti alla tradizione popolare che Verticchio trasforma in oscuri mantra provenienti dal futuro. L'anima psichedelica di Nimh esplode su "Krungthep Archives" in maniera ancor più rumorosa rispetto ai precedenti dischi. Sebbene ogni aspetto della sua musica viva sempre nel suo opposto, come dimostrano le melodie nascoste tra gli uragani in "K.A. 02" e "K.A. 03".

 

(24/05/2011)

  • Tracklist
  1. K. A. 01
  2. K. A. 02
  3. K. A. 03
  4. K. A. 04
  5. K. A. 05
Nimh su OndaRock
Recensioni

NIMH

Beyond The Crying Era

(2019 - Winter-Light)
Giuseppe Verticchio ristampa una vecchia raccolta con preziose rarità

NIMH

Circles Of The Vain Prayers

(2016 - Rage In Eden)
Quattro suggestivi mantra nel nuovo album del musicista romano

NIMH

Black Silences

(2015 - Naked Lunch)
Le desolanti e maestose ragnatele di feedback del musicista romano

DAY BEFORE US / NIMH

Under Mournful Horizons

(2012 - Rage In Eden)
Vibrante collaborazione tra Philippe Blache (Day Before Us ) e Giuseppe Verticchio (Nimh)

NIMH

Travel Diary

(2009 - Silentes)
Ristampa riveduta e corretta di due vecchi cd-r di Nimh

Nimh on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.