Orthrelm

20012

2012 (autoprodotto) | minimalismo, metal

"OV" fu una rivelazione, uno di quei dischi destinati a restare per sempre "unici": minimalismo e heavy-metal e, soprattutto, tanti saluti ai puristi dell'una e dell'altra sponda. Poi, dalla creatura di Mick Barr e Josh Blair solo silenzio. Il primo, più attivo, in giro tra progetti solisti, i Krallice, gli Ocrilim e via discorrendo; il secondo, una meteora. Insomma, mi ero quasi rassegnato quando, all'improvviso, sul loro Bandcamp è comparso questo nuovo Ep. Tanta curiosità e tanta delusione. Due sole tracce, "Washp (Mine)" e "96", che continuano quanto già fatto sui primi Ep ("Iorxhscimtor", "Asristir Vieldriox"  ecc.), senza nemmeno sfiorare la magnificenza ipnotica del loro capolavoro.

Non una virgola è cambiata nel loro sound: chitarra impazzita/minimalista e batteria implacabile, attraverso scale fulminee, accelerazioni e superomismo metallico.
Tanta noia.

(27/02/2012)

  • Tracklist
  1. Washp (Mine)
  2. 96
Orthrelm su OndaRock
Recensioni

ORTHRELM

O V

(2005 - Ipecac)

Orthrelm on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.