Kiwi Jr.

Football Money

2020 (Persona Non Grata) | garage-pop-rock

Se i dischi fossero pillole per (ri)vivere un’altra vita, “Football Money” sarebbe il disco per fare un anno sabbatico alla fine del liceo, facendo l’autostop da una costa all’altra degli Stati Uniti, con il solo skate in braccio. Pieno di melodie appiccicose quanto effimere e di slogan giovanilistici (“Everything is out of my price range!”, “[...]With digital skeletons crawling up your MacBook”, “I didn’t charge my phone last night”), questo è l’esordio dei Kiwi Jr., giovane band garage canadese (Toronto).

Più che la somma delle sue influenze, “Football Money” è un disco di ottime canzoni, ognuna dall’identità precisa, dal timido jangle alla Go-Betweens di “Comeback Baby”, all’anthem power-pop di “Swimming Pool”. Da molti accostata ai Pavement (“Leslie”), l’attitudine dei Kiwi Jr. è solo furbescamente slacker, perché bene attenta a non dissimulare l’intelligenza della scrittura (esemplare l’ottima, trascinante “Nothing Changes”), nonostante una generale impressione di scarsa originalità melodica, e anche una certa sensibilità emotiva (“Soft Water Apple”) che si dimostra nel forte senso generale di empatia provocato dal disco.

Il lavoro sulle canzoni è di primo livello, così come il ritmo del disco è calibrato per adattarsi a ogni tipo di ascoltatore e di momento. C’è almeno un capolavoro, “Salary Man”, che ricorda molto il jangle sbarazzino di Stella Donnelly, e insomma si tratta del classico disco da next big thing, di una band che sta già facendo molto parlare di sé.

(30/01/2020)



  • Tracklist
  1. Murder in the Cathedral
  2. Leslie
  3. Salary Man
  4. Gimme More
  5. Comeback Baby
  6. Soft Water Apple
  7. Football Money
  8. Nothing Changes
  9. Swimming Pool
  10. Wicked Witches
Kiwi Jr. on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.