Numero6

Quando arriva la gente si sente meglio

2008 (Green Fog Records) | alt-pop-rock

“Io non faccio poesia, verticalisso e bado al sodo”
Comincia col botto il nuovo lavoro dei Numero6, bella realtà della nuova canzone d’autore italiana che, dopo il notevole “Dovessi mai svegliarmi” di due anni fa e nell’attesa dl nuovo album (previsto per fine anno) regalano in download gratuito sul loro sito questo Ep di cinque pezzi; tre inediti e due riprese: “Da piccolissimi pezzi”, tratto dal precedente album, e “Aspetto”, retaggio della carriera svolta sotto il nome di Laghisecchi.

Si diceva della partenza col botto, perché la voce che canta l’iniziale “Da piccolissimi pezzi” non è quella del leader Michele Bitossi bensì quella di Bonnie "Prince" Billy, ospite illustre che si cimenta con inaspettata destrezza nella nostra lingua in un folk vagabondo che volteggia e incespica in un ricco arrangiamento di accordion, chitarre e synth.
Quello che stupisce della canzone è come il Principe si trovi bene anche con le strutture delle liriche intessute da Bitossi, vero punto di forza della proposta della band genovese; frasi serrate, mozzate o talmente attaccate e fluide da essere al limite del normale respiro, linguaggio abbastanza atipico rispetto a quello che si può normalmente trovare nella musica italiana.
Peculiarità che si può notare nel folk atipico di “Aspetto”, vicina all’Ivan Graziani di dischi come “Agnese dolce Agnese”, nella ballata di “Un segnale debole”, dominata dal piano, e in maniera minore anche in “Quel giorno cosa avevo?”, che inizia con una vaporosa leggerezza e cresce con fiati e synth in mezzo a driver 8, pance di madri che lievitano, Lindo (Ferretti?) che “non ha più nessun ritegno o remora” e una certa Claudia che “poi fa la suora ma un pugno di anni fa dava giocando il culo alle pellicole di Brass”.
Completa il quintetto “Navi stanche in burrasca”, brano con testo di Enrico Brizzi musicato con piano e una sapiente fisarmonica.

“Quando arriva la gente…” conferma quanto di buono espresso finora da Bitossi e dai suoi Numero6, un bel regalino sia per i fan che per chi non conosce ancora il gruppo e vuole apprezzarne le doti, in attesa del prossimo album.

(28/06/2008)

  • Tracklist
  1. Da piccolissimi pezzi (ft. Bonnie Prince Billy)
  2. Navi stanche di burrasca
  3. Aspetto
  4. Quel giorno cosa avevo?
  5. Un segnale debole
Numero6 su OndaRock
Recensioni

NUMERO6

Dio c'

(2012 - Urtovox)
Un ritorno molto ricco di soluzioni per la band genovese

NUMERO6

Extended Play 2010 Ep

(2010 - Supermota)
Un succulento antipasto del terzo album dei genovesi, in arrivo a novembre

NUMERO6

I Love You Fortissimo

(2010 - Supermota)
Il terzo disco della band genovese soffre di eccessiva prevedibilità

Numero6 on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.