Marc Carroll

In Silence

2011 (One Little Indian) | songwriting

Quattro album di intenso songwriting, che hanno ricevuto il plauso dei critici e di personaggi importanti come Bob Dylan, non hanno garantito una vendita sufficiente a conservare l'autonomia produttiva del musicista irlandese.

Il passaggio alla One Little Indian è l'occasione per riproporre all'attenzione del pubblico un catalogo ricco di suggestive ballad, in bilico tra Byrds e Simon & Garfunkel.
Quello che sorprende è l'omogeneità della sua produzione. "In Silence" ripropone nove brani dei due album precedenti e la "Matty Groves" dall'Ep del 2010, il tutto incorniciato da due brevi strumentali ("The Who Dreamed" e "In Reverse").
La musica di Marc Carroll ha tinte folk, ma è intrisa di un fluido punk che corrode le sue armonie con struggenti accordi che elevano il pathos di "Love Over Gold" e "Matty Groves", mentre le scale armoniche e le timbriche cristalline rinforzano il lirismo coinvolgente di "Against My Will", "Always" e "In Agreement With Reality".

Le sue creazioni non inseguono i flussi low-fi e non si contagiano con le ambizioni dei nuovi idoli indie-rock. Marc Carroll non insegue le regole del successo. Alla soglia dei quarant'anni può vantare una scrittura solida e autorevole che gli avrebbe permesso di scrivere almeno un hit-single, ma perché offuscare un lavoro più intenso e valido ricoprendo il tutto col bagliore della notorietà?
Marc Carroll rifugge il mainstream ed è solo alla ricerca di un modo per far arrivare le sue canzoni a chi le amerebbe comunque. La maestosità di "A Way Back Out Of Here", la forza suggestiva di "What's Left On My Heart" e l'impetuoso groove di "In Agreement With Reality" sono frutti preziosi da cogliere senza fretta: non matureranno né conosceranno la sconfitta della putrefazione.          

(19/11/2011)



  • Tracklist
  1. The Who Dreamed
  2. Love Over Gold                           
  3. What's Left On My Heart                 
  4. No Time At All                            
  5. Against My Will                       
  6. Matty Groves                    
  7. In Agreement With Reality                
  8. A Dark And Lucky Night                  
  9. A Way Back Out Of Here                   
  10. Always                           
  11. Press On                       
  12. In Reverse
Marc Carroll su OndaRock
Recensioni

MARC CARROLL

Love Is All Or Love Is Not At All

(2015 - One Little Indian)
Tra una poesia del leader dei Crass e uno sguardo all'Irlanda, Carroll ritrova l'ispirazione

MARC CARROLL

Stone, Beads And Silver

(2013 - One Little Indian)
L'irlandese che sognava l'America l'ha ottenuta, pro e contro compresi

MARC CARROLL

Dust Of Rumour

(2009 - High Noon Records)

Il ritorno dopo quattro anni del cantautore stimato da Bob Dylan e Brian Wilson  

Marc Carroll on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.