Effetto-Saltburn: Sophie Ellis-Bextor torna in classifica con "Murder On The Dancefloor"

16-01-2024
Potere della tv. Se il caso di Kate Bush e della sua "Running Up That Hill", tornata sulla cresta dell'onda grazie a una puntata della quarta stagione della serie "Stranger Things", resta il più eclatante, non è da meno ciò che è accaduto con un brano della colonna sonora di "Saltburn", il controverso film scritto e diretto da Emerald Fennell (con nomination ai Golden Globes per Barry Keoghan, come miglior attore in un film drammatico, Jacob Elordi e Rosamund Pike come miglior attrice non protagonista). Nel film, c'è una scena in particolare che ha portato la canzone in sottofondo di nuovo in alto nelle classifiche mondiali. Trattasi di "Murder On The Dancefloor" di Sophie Ellis-Bextor sulle cui note il protagonista balla nudo in una scena ormai celebre del film. Con 4,7 milioni di stream in una settimana e un salto dal 7° al 2° posto nella Official Charts Company, il brano, pubblicato in origine nel dicembre 2001 e incluso nell'album "Read My Lips", ha eguagliato il successo ottenuto all'epoca nei confini nazionali, quando salì fino alla seconda posizione nella classifica britannica dove rimase per 23 settimane. Il singolo è inoltre entrato per la prima volta nella classifica Usa di Billboard (al 98° posto).
"Murder On The Dancefloor" era accompagnato da un videoclip diretto da Sophie Muller, in cui Sophie Ellis-Bextor riusciva a vincere un concorso di danza attraverso i comportamenti più scorretti. Forte anche del ritrovato successo del brano, la cantante ha così deciso di farne uscire il video in 4K (vedi qui sotto).



La cantante ha condiviso la sua reazione alla scena del film di Fennell dichiarando a People che, pur essendo stata informata, non sapeva esattamente cosa sarebbe successo, e ha commentato: "Non era ancora preparata alla visione. Leggerlo sulla carta è parecchio diverso che vederlo. Barry se ne va in giro tutto nudo per... beh, l'intera canzone!". E ha aggiunto: "Penso che sia il film sia intelligente, divertente e furbo. Mi è piaciuto molto". Ellis-Bextor ha aggiunto di essere stata felice che Fennell abbia usato la sua canzone: "Canto 'Murder On The Dance Floor' da più di vent'anni ed è bello che abbia ancora il potere di sorprendermi".
Sophie Ellis-Bextor ha anche annunciato che pubblicherà per la prima volta su vinile "Murder on the Dancefloor": sarà disponibile su un 7 pollici rosso in edizione limitata, così come su un singolo cd rosso in edizione limitata, dal 16 febbraio. Entrambi sono già disponibili per il preorder.