Angel

Hedonism

2008 (Editions Mego) | avantgarde

Avete presente la sensazione che si prova nell'immergersi nell'ascolto di un disco atteso e trovarsi di fronte a una delusione cocente? A un primo ascolto, la pur non soddisfacente impressione iniziale vi suggerisce di riprovare in seguito. Lo lasciate lì in disparte, magari pensate ad altro. Poi decidete che sì, è ora di riprovare. Inserite il vostro disco, vi sistemate sul divano e vi concentrate. Accade pure che la prima traccia vi piaccia, e allora monta l'eccitazione per quel che immaginate sia solo l'inizio di un disco indimenticabile. Poi passate alla seconda e cominciano le prime riserve. Man mano che l'ascolto procede, però, avanza inesorabile la delusione.

E' accaduto all'incirca questo, a chi scrive, al cospetto di "Hedonism", secondo disco nel 2008 per l'ensemble dell'ottimo "Kalmukia". Stavolta l'avanzare dei sottili filamenti fastidiosi, invece di innalzare l'epicità di droni e noise sparati a mille, ne amplifica la pochezza. Poco importa a questo punto che anche qualche traccia si salvi da questo marasma. Tracce come "Adrenaline Strike", "Dropping The Ego" o "Unsymmetric Distance", più che brutte, sono del tutto fuori fuoco, inutili. E anche laddove ci troviamo di fronte a bagliori che fanno pensare al meglio ("Holding Loose"), la luce si spegne definitivamente senza appelli ("Highrise 1").

"Hedonism (dal greco Edoné, "piacere") è, in senso generale, il termine con il quale si indica qualsiasi genere di filosofia, o scuola di pensiero che riconosca nel piacere il fine ultimo dell'uomo"... ne siamo proprio sicuri?

(30/12/2008)



  • Tracklist
  1. Holding Loose
  2. Unknown Dawn
  3. Hatch
  4. Adrenaline Strike
  5. Dropping The Ego
  6. Highrise 1
  7. Unsymmetric Distance
  8. Spectral Gate
  9. Mirrorworld
  10. Hornet
die ANGEL su OndaRock
Recensioni

DIE ANGEL

Yön Magneetti Sine

(2018 - Edition Telemark / MirrorWorldMusic)
Le notti bianche finlandesi si rivestono d'inquietudine nei soundscape post-industriali di Väisänen ..

ANGEL

Terra Null.

(2014 - Editions Mego)
Paesaggi elettroacustici e vertigini cosmiche nel nuovo capitolo della saga del duo Ilpo Väisänen-Dirk ..

ANGEL

26000

(2011 - Editions Mego)
Il nuovo capitolo della discografia del progetto di Ilpo Väisänen e SchneiderTM

ANGEL

Kalmukia

(2008 - Editions Mego)
Un ensemble d'eccezione per una grande prova d'esordio

Angel on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.