Clinic

Do It!

2008 (Domino) | psych-garage

Intatto, in questo “Do It!”, e forse ancora più evidente e sincero, l’amore per le sonorità sixties, ormai vero e proprio marchio di fabbrica per la band di Liverpool.
I Clinic, insomma, mantengono fede alla loro missione con un’opera sicuramente intrigante, anche se, nel confronto con le precedenti, risulta innegabile un calo di forma, un assestarsi su posizioni di “difesa” (con tanto di sensibilità wave messa accuratamente in quarantena), quasi a voler riprendere fiato, prima – ce lo auguriamo – di dare corso a nuove, più esaltanti ricognizioni in terra "straniera"…

Nel risalire il corso del tempo, verso le sorgenti di tutto ciò che impregna, da cima a fondo, il suo sound, il quartetto inglese sceglie, così, una tavolozza come al solito ricca di colori e di sfumature, seppure meno appariscente rispetto al passato, a cominciare da un boogie in technicolor come “Memories” che già dice tutto sul loro fervore neo-tradizionalista.
Accorrano i fan, dunque, a sincerarsi di cotanta fedeltà, e si interessino (ma giusto per riscoprirne i primi vagiti) quanti non ne hanno mai sentito parlare: le tribolazioni psych-garage celebrano matrimoni di umori e forme che, restituite a nuova vita, accentuano tutto il loro bagaglio di esperienze rivissute e ri-tramandate.

Dallo stomp spastico di “Tomorrow” al garage lisergico in stile 13th Floor Elevator (nome che ritorna alla mente anche ascoltando la pulsante “Corpus Christi”) di “The Witch (Made To Measure)”, passando per il frenetico e sbilenco rock’n’roll di “Shopping Bag” (oltre la cui muraglia elettrica pigola anche un clarinetto à-la Beefheart) e i toni soporiferi e “stonati” di “Free Not Free”, “Do It!” ci consegna uno dei documenti più divertenti sullo stato attuale dell’archeologia sonica sixties.

I Clinic fanno ancora i Clinic. Un pochino sottotono, ma sempre con apprezzabile ardore.

(01/06/2008)

  • Tracklist
1. Memories        
2. Tomorrow     
3. The Witch (Made To Measure)     
4. Free Not Free     
5. Shopping Bag     
6. Corpus Christi     
7. Emotions     
8. High Coin     
9. Mary & Eddie     
10. Winged Wheel     
11. Coda
Clinic su OndaRock
Recensioni

CLINIC

Wheeltappers And Shunters

(2019 - Domino)
Ottavo album in studio per il quartetto psichedelico di Liverpool, dopo sette anni di assenza

CLINIC

Free Reign I I

(2013 - Domino)
Il secondo capitolo di "Free Reign" č, nelle intenzioni, pių di un semplice remix

CLINIC

Free Reign

(2012 - Domino / Self)
Settimo capitolo per la band di Liverpool, che torna su lande ipnotiche e lisergiche

CLINIC

Visitations

(2006 - Domino)

News
Clinic on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.