Zeno Gabaglio / Andrea Manzoni

Gadamer

2008 (Altri Suoni) | avanguardia

Un suono sintetico lento e pulsante. Un tappeto coperto da languide note di piano. Si presenta avvolto in questa elegante veste il nuovo disco di Zeno Gabaglio. Una collaborazione con il pianista Andrea Manzoni che prende il nome di "Gadamer".
Gabaglio, nato a Mendrisio, in Svizzera, trent'anni fa, si è fatto conoscere per una bella versione per quartetto d’archi di “Pugni in tasca” di Frankie Hi NRG. "Gadamer" è il suo secondo album e segue di due anni il precedente “Uno”.

Sulla seconda traccia in scaletta, legata alla prima senza soluzione di continuità, un violoncello taglia l'aria dilaniandola mentre il beat si addensa lentamente in un groove lunare. A metà corsa “Niemandsrose” si trasforma in una cupissima danza alla Massive Attack. Fino a questo punto gli elementi sembrano gli stessi utilizzati da Craig Armstrong nei suoi dischi migliori. Come dimostra anche la traccia che segue, la languida “Chiara”. Ma le sorprese non tardano ad arrivare. Gabaglio e Manzoni hanno una preparazione classica, frequentano da vicino il jazz e conoscono bene il mondo dell'elettronica e del pop. La loro attitudine al crossover è paragonabile a quella di artisti giapponesi come Katsuhiko Maeda e Yasushi Yoshida. Affinità che emergono chiaramente nelle tracce contenute nella parte centrale di “Gadamer”.

“Methode” porta Joe Zawinul a passeggio sui ponti dell'Enterprise di Star Trek. Sulla seguente “Orizzonte” sembra invece che sia Michael Nyman a misurarsi con le atmosfere di una techno decisamente futuristica: sotto l'incedere romantico di pianoforte e violoncello, esplode dopo la boa dei quattro minuti e mezzo una chitarra elettrica urticante, che incendia l'atmosfera in un crescendo apocalittico, proprio come nei drammi sonori orchestrati da World's End Girfriend. "Martinsson" inizia con il suono grave di un violoncello che urla il suo dolore prima di ritrovarsi avvolto da una danza baleraica decisamente coinvolgente.

(19/01/2009)

  • Tracklist
  1. Gate
  2. Niemandsrose
  3. Chiara
  4. Impro01
  5. Methode
  6. Orizzonte
  7. Impro02
  8. Martinsson
  9. Impro14
  10. Post Gate
Zeno Gabaglio / Andrea Manzoni on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.