Jose James

Blackmagic

2010 (Brownswood Recordings) | jazz-soul, elettronica

Flying Lotus, Gideon Van Gelder, Alex Bilowitz, DJ. Mitsu The Beats, Richard Spaven, Moodyman, Taylor McFerrin, Jordana De Lovely sono i produttori coinvolti nella nuova veste sonora della rivelazione della black music, José James, consacrata dall’ottimo esordio “The Dreamer”.
La versatile voce dell’artista, dopo aver incrociato la varietà delle soluzioni jazz e blues, sfida modernità e classicismo, dando vita a sonorità moderne, dai tratti coinvolgenti e sensuali.

Hip-hop e drum'n'bass già si insinuavano tra le pieghe del sound dell’album d’esordio, la rivisitazione di “Park Bench People” già mostrava la possibilità di José James di creare perfetti crossover tra il dancefloor e il bed-sofà-sound. Nel nuovo album l’incanto si ripete con “Lay You Down”, il brano, con il suo riff vocale contrapposto a fiati e basso, si candida come uno dei più sensuali degli ultimi anni e convince l’ascoltatore ad approfondire lo smisurato insieme di “Blackmagic”.
Desta sorpresa che il brano più avventuroso, “The Warrior”, sia prodotto dallo stesso José James, l’uso dell’elettronica è poco rassicurante, il tremito ritmico scuote e ridesta dalla normalità del soul, altrove presente, superando i confini vocali del musicista e creando un nuovo parametro per l’enfasi sonora.
 
Anche le più prevedibili e note “Save Your Love For Me” e “Made For Love” sprigionano una intensità raramente riscontrabile nel soul moderno, le note  ricche di dissonanze di “Touch” permettono all’artista di scrivere una pagina interessante nel solco di D’Angelo con verve e classe, ma è il jazz a tenere le fila delle composizioni anche nel matrimonio stilistico con l’house di Detroit nella flessuosa e raffinata “Detroit Loveletter” e nella vellutata ballad a due voci (Jordana De Lovely) "Love Conversation", destinata a diventare un classico.
 
La voce di José James è ricca di sfumature, pur restando su toni naturali e istintivi che rendono il tutto ancora più avvincente. Neanche nei momenti di relax la musica perde fascino: “Beauty” affronta il lato più romantico del soul lasciandone a “No Tellin” la descrizione più sofferente e crepuscolare.
"Blackmagic" non tralascia alcuna vibrazione della musica nera, mentre l’iniziale “Code”, nel combinare eccellenti trame di basso e hip-hop, restituisce al jazz la sua vena avventurosa, capace di estrarre soluzioni innovative e trascinanti. 
Ancora hip-hop in “Promise In Love”, anche se è il soul alla Grover Washington e Bobby Caldwell a reggere le fila. Soul che riaffiora nella più classica ballad "The Greater Good", sempre sensuale e raffinata.
 
José rinnova il suo approccio più tipicamente jazz con due eccellenti performance: la prima è la title track “Blackmagic”, un brioso susseguirsi di mid-tempo, breaks, accenni di note, che produce un effetto psichedelico che non si ascoltava dai tempi di Norman Whitfield, l’altra è la bonus track, senza titolo, che per dieci minuti restituisce tutta la magia dell’esordio con toni crepuscolari e delicati che permettono alla band di esprimere tutta la sua creatività.

Insieme al ritorno di Gil Scott Heron, il nuovo album di José James è la miglior cosa che potesse accadere alla black music in questo anno.
“Blackmagic” non solo conferma le ottime credenziali dell’esordio, ma pone accenti su una contaminazione sonora ancor tutta da esplorare.

(10/06/2010)

  • Tracklist

 1.  Code
 2.  Touch 
 3.  Lay You Down 
 4.  Promise In Love 
 5.  Warrior 
 6.  Made For Love 
 7.  Save Your Love For Me 
 8.  The Greater Good 
 9.  Blackmagic
10.  Detroit Loveletter
11.  Love Conversation  (featuring Jordana De Lovely)
12.  Beauty
13.  No Tellin’ 
14.  Bonus Track 

Jose' James su OndaRock
Recensioni

JOSE' JAMES

While You Were Sleeping

(2014 - Blue Note)
Nuova veste sonora per la voce jazz più interessante dell'ultimo decennio

JOSE JAMES

The Dreamer

(2008 - Brownswood)
Un piccolo gioiello jazz-soul per una voce affascinante

Jose James on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.