Glassjaw

Our Color Green

2011 (Self Released) | progressive post-core

Nuovo Ep per i Glassjaw, formazione dedita a un post-core dai connotati progressivi. La band guidata dal leader Daryl Palumbo si è guadagnata un discreto seguito nel panorama americano (loro sono di New York) e questo “Our Color Green” (raccolta di cinque signoli) tiene desta l'attenzione intorno a musicisti qui alle prese con partiture non proprio esaltanti ma, comunque, viscerali e mai scontate. Non solo la linea vocale, ma anche tutta una serie di dislocazioni strumentali (pur se contenute e, dunque, mai predominanti) deve più di qualcosa ai Mars Volta, a cominciare da “All Good Junkies Go To Heaven” e proseguendo attraverso le ramificazioni continue di “Jesus Glue” e le più melodiche “Natural Born Farmer” (brano risalente al 2003 e suonato a più riprese dal vivo) e “You Think You're (John Fucking Lennon)”. In una dimensione più drammatica, invece, si cala “Stars” (rivisitazione di “Star Above My Bed”, apparsa sull’Ep del ’97 “Kiss Kiss Bang Bang”), continuamente scossa da distorsioni dinamitarde e da urla beluine.
Intanto, per febbraio è prevista la pubblicazione del nuovo disco, “GlassJAw!”.

(31/12/2010)

  • Tracklist
1. All Good Junkies Go To Heaven
2. Jesus Glue
3. Natural Born Farmer
4. Stars
5. You Think You're (John Fucking Lennon)
Glassjaw on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.