The Pains Of Being Pure At Heart

Hell Ep

2015 (Painbow) | alt-pop

A un anno e mezzo da “Days Of Abandon” i newyorkesi The Pains Of Being Pure At Heart tornano con un Ep di tre tracce, un cadeau natalizio per i fan, che poco aggiunge alla discografia della band, ma che toglie dall’oscurità l’inedito “Hell”, figlio di certo indie-pop di inequivocabile matrice eighties.

Per completare il dischetto vengono inserite due cover che ben si sposano con il più recente lavoro dei Pains: “Ballad Of The Band”, originariamente della formazione inglese Felt, ci porta dalle parti dei Cure meno depressi, quelli di “In Between Days” tanto per intenderci; altrettanto gradevole il ripescaggio del pezzo dei James, “Laid”, una sorta di “Twist And Shout” sotto sedativo.

Cimentarsi con delle cover aiuta sempre a scoprire nuovi orizzonti compositivi, a misurarsi col talento altrui per ottenere come risultato il miglioramento della propria scrittura. E’ in quest’ottica che ci piace leggere il contenuto di un Ep tanto carino quanto troppo breve, probabilmente un ponte per occupare il mercato in attesa della prossima uscita discografica, o magari della deluxe edition di “Days Of Abandon”, con tracklist allargata a queste tre tracce, con le quali i ragazzi si pongono in maniera meno viscerale e più spensierata rispetto al passato.

(10/12/2015)

  • Tracklist
  1. Hell
  2. Ballad Of The Band (Felt cover)
  3. Laid (James cover)
The Pains Of Being Pure At Heart on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.