The Somnambulist

Quantum Porn

2017 (Slowing Records) | alt-rock

Somnambulist è il nome di un collettivo fondato a Berlino nel 2009 e incentrato intorno alle figure di Marco Bianciardi (voci e chitarre, già batterista negli Elton Junk e chitarrista nei Caboto), Thomas Kolarczyk (basso) e Luca Andriola (batteria).
“Quantum Porn” è un doppio album che ha richiesto ben quattro anni di lavoro, dove sono confluite svariate influenze: dal post-punk alla psichedelia, dal grunge versante Alice In Chains (soprattutto per certe striature della voce) alle strutture complesse che richiamano il nu-prog, in particolare nei brani più lunghi (“Sundrum Ln” supera gli 8 minuti, “The Science Of Hidden Purposes” si approssima ai 7), muovendosi persino senza timori in territori jazz (“The Grand Anthem Of The Unnoble Nation Of…”) e funk (“The Slowing Clock”).

Sedici tracce, oltre 70 minuti di musica, tantissima carne al fuoco, ma i Somnambulist riescono sempre a mantenere alta la tensione e l’attenzione, in equilibrio costante fra melodia (“The Unmanned Song”) e pura elettricità (“Transverberate”), con i risultati più efficaci ottenuti quando le idee vengono sintetizzate in un formato non troppo debordante dal punto di vista del minutaggio (“Deeply Unutterable & Unimpressed” e “Resume Where God Has Stopped” potrebbero costituire buoni esempi in tal senso, ma vanno considerati anche i 46 secondi della micidiale “Scurf”) oppure quando vengono inseriti imprevisti quasi “zappiani” (“Goddamnland”).
Tutto molto bello e mai scontato, con la conferma di quanto ancora troppo spesso per incontrare fortuna, stimoli e persone giuste occorra oltrepassare i confini italici.

(09/05/2017)

  • Tracklist
  1. Transverberate
  2. Deeply Unutterable & Unimpressed
  3. The Unmanned Song
  4. Unbegotten
  5. The Grand Anthem of the Unnoble Nation Of…
  6. Goddamnland
  7. The Slowing Clock
  8. Ronald Stark
  9. Resume Where God Has Stopped
  10. Scurf
  11. A Ten Thousand Miles Long Suicide Note
  12. Sundrum Ln
  13. Ultramarine Blues
  14. The Science of Hidden Purposes
  15. Revolution in Yr Tongue
  16. Green Ice
The Somnambulist on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.