Fever Ray

Plunge Remix

2019 (Rabid) | electro

L’onda lunga di “Plunge”, il secondo lavoro di Karin Dreijer diffuso oltre due anni fa, si spinge fino a questa sontuosa collezione di remix, i quali espandono il già poliedrico ventaglio stilistico messo in scena dalle versioni originali. Dieci tracce nella versione in vinile, diciotto su quella in cd, ben 21 nell’emissione digitale, il risultato del lavoro svolto da 18 dj/producer, fra cui rintracciamo le presenze di Bjork (nell’ossessiva rilettura di “This Country Makes It Hard TO Fuck”), di Paula Temple (al lavoro in due esplosive revisioni del medesimo pezzo) e del fratello di Karin, Olof Dreijer - l’altra metà dei Knife - in “Wanna Slip”.

A differenza di quanto accaduto ad esempio con “MASSEDUCTION” di St. Vincent, qui si resta mediamente più aderenti alla scrittura dell’autrice, lasciando ampi spazi sia alle parti vocali che all’atmosfera tribale, anche se in alcuni casi a emergere possono essere passaggi più urban (è il caso di Bunny Michael su “IDK About You”), spezzettati, oppure con una cassa sparata forte in quattro quarti, come nel caso delle due nuove reissue di “I’m Not Done”, l’unico brano ripescato dall’omonimo esordio solista datato 2009, remixate per l’occasione dalla stessa Fever Ray.

Come sempre accade in questi casi, scaturiscono nuove opportunità per le tracce rimodellate, fra le quali le più trattate risultano “Mustn’t Hurry” (ben cinque versioni) e “To The Moon And Back” (quattro). Resta inalterato il messaggio queer delle composizioni della musicista svedese, così come non ne escono svilite le radici ancestrali. La componente sensuale acquisisce invece nuovo vigore, in versioni ulteriormente potenziate, perfette per essere programmate nei migliori club del globo, specie in quelli in grado di porsi con un atteggiamento più “avant”.

(08/01/2020)

  • Tracklist
  1. Mustn’t Hurry (Tami T Remix)
  2. To The Moon And Back (Los XL Remix)
  3. Wanna Sip (Olof Dreijer Remix)
  4. Falling (Glasser Remix)
  5. Mustn’t Hurry (Dinamarca Remix)
  6. To The Moon And Back (Jowaa Remix)
  7. Wanna Sip (Sissel Wincent Remix)
  8. IDK About You (Bunny Michael Remix)
  9. To The Moon And Back (NAR Remix)
  10. Mustn’t Hurry (Lao Remix)
  11. This Country Makes It Hard TO Fuck (Björk Remix)
  12. IDK About You (rip ME reWORK)
  13. Mustn’t Hurry (Tzusing Remix)
  14. Plunge (Faka Remix)
  15. I’m Not Done (Still Not Done Mix)
  16. This Country (Paula Temple’s DESTROY Remix)
  17. Plunge (DJ Marfox Remix)
  18. I’m Not Done (Still Not Done Dancing Mix)
  19. Mustn’t Hurry (Aasthma’s Remix)
  20. This Country (Paula Temple’s INSTRUMENTAL Version)
  21. To The Moon And Back (Los XL Extended Remix)
Fever Ray su OndaRock
Recensioni

FEVER RAY

Plunge

(2017 - Rabid)
Tematiche scottanti e qualche calo di troppo nell'atteso rientro solista di Karin Dreijer

FEVER RAY

Fever Ray

(2009 - V2)
La metà dei Knife in un nuovo progetto all'insegna di sonorità sintetiche e oscure ..

News
Fever Ray on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.