Carwyn Ellis & Rio 18

Yn Rio

2021 (Family$ Legere) | tropicalia

E’ alquanto bizzarro che Carwyn Ellis, dopo una brillante carriera di autore (Colorama, Bendith), musicista (Pretenders) e produttore (Emma Tricca, Sarah Cracknell), raggiunga la meritata notorietà grazie a un progetto ispirato alla musica latinoamericana. La passione dell’artista gallese per la bossa nova, la cumbia e la samba è nata dopo un incontro con il produttore Kassin, complice Chrissie Hynde, e ha avuto il battesimo discografico con l'album del 2019 “Joia!”, registrato a Rio con l’aiuto di musicisti locali di elevato spessore (tra gli altri, il batterista di Gilberto Gil, Domenico Lancellotti).

Dopo aver consolidato la band di supporto dei Rio 18 con il successivo “Mas”, Ellis ha ampliato gli orizzonti, immaginando un progetto con un’orchestra e una più ambiziosa messa in scena, la cui narrazione è ancora una volta affidata a un insolito melange linguistico tra il gallese e il portoghese.
Trasmesso in diretta dalla rete radiofonica gallese della Bbc il 20 marzo del 2021 alle otto di sera, il concerto di Carwyn Ellis & Rio 18 con la Bbc National Orchestra Of Wales, è infine diventato oggetto del terzo capitolo discografico del musicista gallese in omaggio alla musica latinoamericana. Ellis ha dichiarato che l’intento di “Yn Rio” era quello di offrire un esotico viaggio virtuale, per coloro che non potevano permettersi una vacanza a causa della pandemia. In verità il musicista è andato ben oltre, trovando nell’orchestra l’elemento catalizzatore della originale miscela tra le solari e sensuali movenze della samba e della bossa nova e le peculiari dinamiche pop.

Le dieci tracce non soffrono il raffronto con l’eleganza e la sensualità della più nobile musica brasiliana: Carwyn si destreggia con una leggerezza e una semplicità non prive di una esotica sensualità (la raffinata “Cariad, Cariad”), solleva i tempi ritmici fino a renderli insanamente contagiosi (la festosa “Olá!”), puntellando l’album con singolari e brevi esternazioni pop (“Açaí”). Gli arrangiamenti sono magistralmente in equilibrio tra contaminazione e nostalgia (“Botafogo Blue”), ariosi quanto basta per reggere gli slanci pop più romantici (“Y Bywyd Llonydd”), descrittivi ed elegantemente noir al pari di vecchie colonne sonore (“Tristwch 20”).

In questo nuovo album Carwyn Ellis corteggia sia l’exotica di Esquivel (“Ynys Aur”) che l’abilità armonica di Ennio Morricone (“Y Ferch Ar Y Cei”, “Ble Aeth Yr Amser?”), raggiungendo una perfezione di contenuti e arrangiamenti, che beneficia altresì della splendida esecuzione live in diretta dell’orchestra, del profondo rispetto dell’autore per la musica brasiliana (“Arpoador”) e non ultimo della sapiente scrittura.

“Yn Rio” ha la classe e l’eleganza di un potenziale classico, un’autentica panacea emotiva e una gradita ventata di freschezza e poesia. 

(09/01/2022)

  • Tracklist
  1. Botafogo Blue
  2. Olá!
  3. Y Bywyd Llonydd
  4. Açaí
  5. Cariad, Cariad
  6. Tristwch 20
  7. Ynys Aur
  8. Y Ferch Ar Y Cei 
  9. Arpoador
  10. Ble Aeth Yr Amser?




Carwyn Ellis & Rio 18 su OndaRock
Recensioni

CARWYN ELLIS & RIO 18

Joia!

(2019 - Banana & Louie)
Accantonato per ora il progetto Colorama e in pausa con i Pretenders, il gallese si tuffa nella musica ..

Carwyn Ellis & Rio 18 on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.