Emeralds

Does It Look Like I'm Here?

2010 (Editions Mego) | synth-drone, kosmische

Riprodurre le meraviglie di un mondo subacqueo in musica. Delineare le oscillazioni, il moto ondoso in graduale aumento, la marea che procede regolare secondo i chiarori lunari. E scorgere nei flussi del mare le piroette dei delfini, le traiettorie disegnate come fossero un quadro e il fosco paesaggio dei fondali. Immergersi, toccare il fondo e risalire a respirare, in un ambiente acquatico che regala tanta analogica dolcezza quanto frizzanti bollicine in ascensione.

Negli andamenti kosmische di "Does It Look Like I'm Here" gli Emeralds da Cleveland si domandano se sia effettivamente quello il luogo che abitano, un paesaggio sospeso e paradisiaco. Le astrali visioni dell'elettronica tedesca seventies, il cui gusto aspro qui non viene a mancare, rivivono illuminate a giorno da una ventata sintetica che si riflette in ogni singola nota del miglior lavoro del trio. Nell'ora di divagazioni si rincorrono nebulose deformi ("Science Center", "It' Doesn't Arrive"),  armoniosi quadretti bucolici per tastiere ondivaghe ("Candy Shoppe", "Shade") che riflettono i loro raggi su un mare increspato dalla salsedine.

Nessuna nube oscura l'avanzare notturno di "Double Helix", sospesa tra Pink Floyd e Tangerine Dream. E fra gli sfarfallii di "Goes By" e i sapori française delle conclusive "Now You See Me" e "Access Granated" si consuma la bordata sonica della title track: sette minuti e mezzo di flutti contro gli scogli. Se dovessimo riassumere questo lavoro uscito per la benemerita Editions Mego, non potremmo che affidarci alla maestosa sinfonia della quinta traccia. Nei dodici minuti di "Genetic" si rincorrono, in un continuo gioco di rimbalzi, un sostrato ambientale celeste sul quale si inserisce una struttura di synth in ascesa che lascia progressivamente il passo a fluidi elettronici in ebolizione.
Un'ascesa purissima da un mare in fermento. Poi si trapassano le candide nuvole, lì a un passo dal cosmo.

(17/05/2010)



  • Tracklist
  1. Candy Shoppe
  2. The Cycle Of Abuse
  3. Double Helix
  4. Science Center
  5. Genetic
  6. Goes By
  7. Does It Look Like I'm Here?
  8. Summerdata
  9. Shade
  10. It Doesn't Arrive
  11. Now You See Me
  12. Access Granted
Emeralds su OndaRock
Recensioni

EMERALDS

Just To Feel Anything

(2012 - Editions Mego)
Tornano i tre di Cleveland, con ambient e synth sugli scudi, in un disco che li consacra

EMERALDS

What Happened

(2009 - No Fun Production)
John Elliott e compagni sulle tracce della kosmische musik di Cluster e Tangerine Dream

News
Emeralds on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.