Fabio Poli

Voglio Fare Il Papaboy

2010 (Autoprodotto) | pop-rock

La strada di Fabio Poli, classe 1977, si è incrociata per ben cinque anni con quella della Steve Rogers Band (già gruppo di supporto di Vasco Rossi) che ha visto tra i propri membri Massimo Riva, Andrea Innesto (sassofonista in diversi dischi di Vasco, ma anche in "Carioca" di Loredana Berté ed "...e dimmi che non vuoi morire" di Patty Pravo) e Maurizio Solieri. Anche se scrive da tempo e si è a lungo esibito con band tributo (come i Viaggio Libero, con cui si è dedicato al repertorio di Lucio Battisti) arriva solo ora il suo primo Ep con tre canzoni molto diverse tra loro. L'idea per la sarcastica title-track è nata guardando la tv, nel 2005, durante la proclamazione del nuovo Pontefice. "Mi piacerebbe essere felice ignorando la realtà, senza far caso alle piccolissime contraddizioni insite all'interno della Chiesa Cattolica. Insomma, vedere Ratzinger come un novello Kurt Cobain, tifarlo come una finale di Champions League pensando che basti sentirsi buoni per scaricarsi la coscienza". Sbaglia chi pensa che questo sia un disco "politico": nonostante l'originale copertina con un nano da giardino dalla testa mozzata qui l'ironia è di casa - e lo dimostra il videoclip volutamente trash.

Ma la canzone migliore del singolo è una ballad onirica, "Francesca lasciami dormire" (la protagonista è la medesima della battistiana "Non è Francesca"...), con il suo perfetto equilibrio di chitarre acustiche ed elettiche, tastiere e batteria elettronica (un punto di riferimento è lo stile minimalista di Mauro Malavasi, già al lavoro con Lucio Dalla e Luca Carboni, aggiornato per il ventunesimo secolo). "Stralunata" per bocca del suo autore è uno sguaiato inno alla vita. Il bel video animato è di Andrea Gastaldi.

(17/04/2011)

  • Tracklist
  1. Voglio fare il Papaboy
  2. Francesca lasciami dormire
  3. Stralunata
  4. Voglio fare il Papaboy (demo)
Fabio Poli on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.