Safir Nu

Groundless

2016 (La bl netlabel) | elettroacustica, modern classical

Il 2016 è un anno davvero significativo per la piccola ma tenace etichetta italiana La Bel Netlabel, capace di produrre un piccolo numero di album elettroacustici strumentali ma tutti di pregevole valore, che permettono di far comunicare con un unico linguaggio musicisti di estrazione lontanissima; il giapponese Ykymr, gli spagnoli Cuarto/Indiosingracia, il tedesco Jan Grunfeld e l'italiano Elya.

Ora è il turno del musicista sardo Antonio Firinu, già chitarrista conosciuto nel mondo del jazz italiano e collaboratore di Iosonouncane nel brano "Buio" tratto dall'album "Die"; uno di quei momenti che si elevano a livelli nettamente superiori alla media della scena indie nostrana. Il progetto Safir Nòu, rispetto ai precedenti lavori dell'etichetta biellese, predilige di gran lunga la componente acustica, spaziando dalla chitarra di Firinu al violino, violoncello, contrabbasso, vibrafono e percussioni; l'elettronica, invece, è quasi inesistente.

"Groundless" vive anime differenti che vanno dai brevi momenti post-rock, subito sostituiti da classici arpeggi acustici con archi in sottofondo; "Imaginary Cloud" è, in un certo senso, la summa e il manifesto di tutto l'album, quello che descrive e sintetizza meglio i paesaggi dipinti da Firinu; un mondo arioso e liberatorio - ben rappresentato dalla copertina - seppur maniacale nei dettagli e nella preparazione tecnica dei musicisti.

Altra anima è quella jazz, che, sebbene appena accennata, è udibile in vari brani, tra cui "New Lunacy" che termina in un finale di archi in crescendo. La terza anima di "Groundless" è quella più tradizionale ("Floating On A Note", "Blue Dance", "Land-Escape") che esplora contesti al confine tra il folk tradizionale, l'elettroacustica e cenni post-rock.
"Puppets' Waltz" è un piacevole valzer scherzoso, mentre il finale "Diary From The Groundless Land" cambia mood aggiungendo dosi di malinconia, anche grazie a un'intro cupa e minimale cui segue un ritorno acustico.

(15/09/2016)



  • Tracklist
  1. Imaginary Cloud
  2. New Lunacy
  3. Floating On A Note
  4. Blue Dance
  5. Land-Escape
  6. Puppets' Waltz
  7. Diary From The Groundless Land




Safir Nu on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.