Psyopus

Odd Senses

2009 (Metal Blade) | math-core

Primo disco con il nuovo cantante Brian Woodruff, “Odd Senses” segna un netto passo indietro per i Psyopus rispetto ai risultati raggiunti dall’ultimo “Our Puzzling Encounters Considered”.

Questa volta, infatti, il math-core ultratecnico della compagine di Rochester, New York, mostra un evidente calo di ispirazione, finendo per maneggiare la materia con fin troppa disinvoltura e, a conti fatti, cesellando più la forma che la sua sintesi con gli aspetti emozionali che pur caratterizzano il genere (un connubio nevrotico tra grindcore, Dillinger Escape Plan e Behold… The Arctopus).
Un disco che i fan ameranno di sicuro, ma che non credo riuscirà a far sentire la sua voce anche a quelli che si tengono a debita distanza da quest'assortimento maniacale di esagerazioni musicali (anche perché, sia detto per inciso, spesso hanno la puzza sotto il naso…).

Sempre spigoloso, dunque, quasi dovesse fronteggiare un continuo, inarrestabile elettroshock, il quartetto sfodera la solita, disturbante carica eversiva, passando tra bruschi cambi di tempo e di umore (“Medusa”), slamdance condotte lungo il crinale del parossismo cibernetico, con tutti gli strazi psicologici del caso (“Duct Tape Smile”), ampie volute di metal geometrico, con intermezzi finto-jazzati (“X And Y”) e loop di voce femminile piantati nel bel mezzo del caos, per regalarci (immaginiamo!) qualche attimo di tregua (“Choker Chain”).

Eccentrico, invece, il collage elettronico di “Imogen's Puzzle Pt 3”, così come, d’altra parte, l’esperimento “classicheggiante” – poco riuscito, a dire il vero – di “A Murder To Child”. Un brano come “Boogeyman” raggiunge, invece, l’apice in fatto di frantumazione del tessuto sonoro: rapide interruzioni e improvvise accelerazioni, in un gioco al massacro dai toni progressivi con cui, però, la band questa volta non riesce a venire a patti, un po’ troppo persa, com'è, dietro l’idea dell’eccesso per l’eccesso.

(14/02/2009)

  • Tracklist
1. 44
2. Medusa
3. The Burning Halo
4. Duct Tape Smile
5. X And Y
6. Boogeyman
7. Imogen's Puzzle Pt 3
8. Choker Chain
9. Ms Shyflower
10. A Murder To Child
PsyOpus su OndaRock
Recensioni

PSYOPUS

Our Puzzling Encounters Considered

(2007 - Metal Blade)
Il math-core dirompente della band di New York

Psyopus on web