Acid Mothers Temple & The M. P. U.F.O.

In 0 to ∞

2010 (Important) | psichedelia, cosmica

Proseguono imperterriti i deliri psichedelici di Makoto Kawabata e dei suoi fidi compari.

"In 0 to ∞", suddiviso in quattro tracce di diciotto minuti e rotti ciascuna, presenta, in ogni caso, il lato più cosmico e visionario dell'ensemble giapponese. Come è spesso successo durante la loro quindicinale carriera, i risultati lasciano un po' a desiderare. Se siete accaniti sostenitori del verbo psichedelico e la vostra massima aspirazione è quella di cadere in balìa di una trance lisergica, allora, come al solito, fatevi sotto: qui c'è roba che fa per voi.

Saranno, in ogni caso, soprattutto la prima e la quarta traccia a darvi le maggiori soddisfazioni. Provenienti entrambe da lontani recessi cosmici, sia "In 0" che "In Infinity" imboccano la strada, ormai scontatissima, di un ostinato motorik a rotta di collo. Lì, persi in mezzo agli asteroidi, non vi invidio, anche se siete strafatti di chissà quali sostanze e se della musica, in fin dei conti, non ve ne può fregare di meno. Ormai, Makoto Kawabata ha capito come campare di rendita e qui lo dimostra ampiamente.

Tuttavia, bisogna dire che almeno "In A", con le voci che risuonano misteriose e lontane come in un mantra alieno, qualche motivo di interesse ce lo concede, anche se tirare la corda per oltre diciotto minuti non è proprio un invito a nozze. Per gli sballati all'ultimo stadio, consiglio, invece, di mandare in loop per almeno un paio d'ore i segnali e le frequenze extraterrestri di "In Z". In questo calderone freak che ribolle senza sosta, prima o poi qualche rivelazione dovrà pure arrivare, no? In caso contrario, chiedere i danni non vi servirà a niente.
Gli altri passino oltre.

(10/04/2010)

  • Tracklist
  1. In 0
  2. In A
  3. In Z
  4. In Infinity
Acid Mothers Temple & the M. P. U.F.O. su OndaRock
Recensioni

ACID MOTHERS TEMPLE & THE M. P. U.F.O.

Son Of A Bitches Brew

(2012 - Important Records)
Il collettivo giapponese omaggia uno dei dischi più importanti di Miles Davis in un'opera appassionata ..

ACID MOTHERS TEMPLE & THE M. P. UFO

Crystal Rainbow Pyramid Under The Stars

(2007 - Important Records)
Il nuovo delirio lisergico dell'ensemble giapponese

Live Report
Acid Mothers Temple & The M. P. U.F.O. on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.