Ellen Allien

Dust

2010 (Bpitch Control) | techno

Torna in pista – è il caso di dire, vista la natura per lo più dance oriented dei suoi dischi – Ellen Allien. E' in arrivo, infatti, "Dust", il nuovo album della poliedrica artista tedesca, che si divide tra le attività, solo apparentemente dissonanti, di stilista di moda e produttrice discografica di successo (ha fondato e tuttora dirige l'etichetta berlinese BPitch Control).

Insomma, di certo la Allien solleva un bel po' di polvere, tra un lavoro e l'altro. Eppure non ce n'è traccia, fortunatamente, in questo suo nuovo lavoro discografico. Il rischio era alto, specialmente dopo la non esaltante prova del 2008, quel "Sool" davvero troppo all'insegna del minimalismo più esasperato.
Al contrario, "Dust" è un lavoro più maturo e ragionato, più musicale nella vera accezione del termine: brani suonati "sul serio", con un basso ben in evidenza e una chitarra usata non solo in chiave ornamentale, spesso tendente a sonorità pop-rock. Le atmosfere rimangono quelle tipiche delle produzioni dance, ma l'atmosfera generale è più divertente e rilassata, con brani che occhieggiano perfino alla salsa, sia pure con sonorità di fondo rigorosamente techno. E non mancano anche echi di wave e indietronica, cui probabilmente non sono estranee le recenti collaborazioni dell'artista berlinese con altri musicisti della sua scuderia, come Apparat, o personaggi del calibro di Thom Yorke.

Tra i brani contenuti in "Dust", spiccano particolarmente "Our Utopie", la traccia che apre il disco, ancora legata all'impostazione scarnificata del precedente lavoro, ma alleggerito da piacevoli effetti sonori e vocali, giocato sulla scansione ritmica di uno xilofono ben campionato. "Flashy Flashy" prosegue sulla stessa scia, ma su una base ritmica più marcata, come avviene anche in "Dream", vagamente kraftwerkiana nella sua ossessività. "Huibuh" è invece una canzone dal sapore pop, nel quale la Allien si esibisce anche come cantante. Chiude il lavoro "Schlumi", un brano dance strumentale con qualche velleità di sperimentazione.
Bentornata dal regno della Polvere, Miss Allien.

(15/04/2010)

  • Tracklist

1. Our Utopie

2. Flashy Flashy

3. My Tree

4. Sun The Rain

5. Should We Go Home

6. Ever

7. You

8. Dream

9. Huibuh

10. Schlumi

Ellen Allien su OndaRock
Recensioni

ELLEN ALLIEN

Sool

(2008 - BPitch Control)
Ellen Allien riempie le copertine e, già che è lì, un nuovo compact disc ..

ELLEN ALLIEN

Thrills

(2005 - BPitch Control)

Ellen Allien on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.