Cavern Of Anti-Matter

Blood Drums

2013 (Grautag) | electro

Il progetto Cavern Of Anti-Matter annovera due ex-Stereolab (la mente Tim Gane e il batterista storico Joe Dilworth), oltre a un tastierista elettronico (Holger Zapf), e dà alla luce “Blood Drums”, una collezione di vari stili e calligrafie, spesso accomunati dal battito dei Neu, come nell’opener “You’re an Art Soul”, un boogie robotico, o dal trattamento maniacale dei timbri elettronici, come per “Solar Diamond”, inno aurorale per tastiere da chiesa.

Il disco è suddiviso grosso modo in aree piuttosto distinte. C’è anzitutto la techno dei Kraftwerk in “Invocation Melodie in C”, come pure in “Sound-Magic’s Death-Ray” e “Strawberry Dust”. Il motorik, in forma ormai disinnescata e quasi gioviale, irrora “Irridated Dream Mouth” e “Movin’ on Static”; “Acid Death Picnic” è più propulsiva e un attimo più coraggiosa (anche per la durata più estesa).

Da numeri come “Hot Electric Insect”, pattern minimalista elettronico, ma più virante al french touch di Daft Punk e Justice, e “Lament For Cement”, emerge invece una minima volontà di ricerca che va al di là della pura oleografia. Il lato Giorgio Moroder-iano dell’equazione è - di contro - quello più prossimo al plagio (“Rotation And Particle Density in D”, e l’ancor più scopiazzata “Dystopian Shopping Mall”).

Progetto one-shot, in doppio vinile, esplorante allo sfinimento la componente passatista del gruppo madre (Laetitia Sadier, nel frattempo, fa lo stesso nell’ambito della canzone), che impressiona per la versatilità senz’anima, un catalogo imponente di luoghi comuni, a un passo da una compilation di remix di classici dell’elettronica da ballo. Nuovo baluardo dell’esasperato, archeologico, ostentato amore per l’analogico degli ultimi anni: i tempi furenti dei mai troppo lodati Add N To X erano altra cosa. Prodotto dallo stesso Gane che ha voluto nella compagine altri musicisti non meglio identificati (“The Visitation”, “Sound-Magic”).

(17/09/2013)

  • Tracklist
  1. You’re an Art Soul
  2. Solar Diamond
  3. Invocation Melodie in C
  4. Hot Electric Insect
  5. Irridated Dream Mouth
  6. Silver Dust
  7. Sound-Magic’s Death-Ray Destroys the Vortex and Has Union with Infinity
  8. Rotation and Particle Density in D
  9. Blood-Drums Machine
  10. Adventures in One Octave
  11. Movin’ on Static
  12. Dystopian Shopping Mall
  13. Strawberry Dust
  14. Acid Death Picnic
  15. Kool Boy Narcosis
  16. Lament for Cement
Cavern Of Anti-Matter su OndaRock
Recensioni

CAVERN OF ANTI-MATTER

Hormone Lemonade

(2018 - Duophonic)
Nessuna comfort-zone per il nuovo viaggio retro-futurista dei due ex-Stereolab

CAVERN OF ANTI-MATTER

Void Beats/ Invocation Trex

(2016 - Duophonic)
I due ex-Stereolab estraggono dal loro subconscio un'esplosiva miscela di elettronica e vintage

News
Cavern Of Anti-Matter on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.