Mannequin Pussy

Patience

2019 (Epitaph) | punk-rock, noise-pop

Il mondo, o meglio, un mappamondo in fiamme, troneggia sulla copertina di "Patience", nuovo disco in studio dei Mannequin Pussy, punk-rocker di Philadelphia.
Dopo due lavori usciti per la Tiny Engines (The Hotelier, Wild PinkSinai Vessel...), il fatidico terzo album segna il passaggio alla celebre Epitaph Records di Brett Gurewitz (Bad Religion), siglato lo scorso mese di marzo. Sin dai rumorosi esordi ("Gipsy Pervert", 2013) i nostri hanno sempre mantenuto il piede sull'acceleratore (il follow-up "Romantic", del 2016), senza però rinunciare alla melodia, mantenendosi saldi su un crinale tra hardcore-punk e noise-pop.
 
Per l'occasione il quartetto ripulisce non poco il proprio sound, optando per un pop-punk-rock accattivante, forte di pezzi azzeccati, decisamente catchy (la title track e opener ne è un esempio lampante). C'è una bella dose di anni Novanta in questo nuovo lavoro: "Drunk II", che nella tracklist precede "Drunk I" (sono punk, non facciamoci troppe domande!) porta alla mente le Hole, ma è un piacevole rimando e non una clonazione. E che chitarre! Ospite d'eccezione: J Mascis dei Dinosaur Jr, con un suo solo.
E' il primo album dei Mannequin Pussy a superare i venti minuti, ma non mancano un paio di pezzi "tirati": oltre alla citata "Drunk I", c'è un'altra folle scheggia, "Clams", che non raggiunge nemmeno i quaranta secondi. "F.U.C.A.W." opta invece per un sound abrasivo, lento e ossessivo, in contrasto con la successiva "In Love Again", che chiude l'album nel segno di un malinconico indie-rock.
 
Diverse anime caratterizzano dunque il sound dei Mannequin Pussy, ma l'amalgama appare riuscito, grazie alla personalità del gruppo. C'è senza dubbio il potenziale per far breccia nei cuori di più di un pubblico: la prova del terzo disco può ritenersi superata.

(06/11/2019)



  • Tracklist
  1. Patience         
  2. Drunk II        
  3. Cream
  4. Fear/+/Desire 
  5. Drunk I          
  6. High Horse    
  7. Who You Are
  8. Clams 
  9. F.U.C.A.W.   
  10. In Love Again




Mannequin Pussy on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.