Aidan Baker

An Instance Of Rising / Liminoid

2020 (Gizeh) | ambient, neo-classical, postrock

Perdersi in una sublime distesa di confortante suono, liberi da qualsiasi limitante coordinata spazio temporale. È un quieto rifugio distante da ogni tribolazione quello che Aidan Baker ci offre attraverso il suo ultimo lavoro, una duplice traiettoria sonica che vede il musicista canadese protagonista essenzialmente in veste di autore.
L'album raccoglie due sue composizioni, affidate a due orchestre nell'ambito di differenti manifestazioni svoltesi nel 2017 in Polonia e nel 2011 in Lettonia, che mettono in stretta relazione una consolidata attitudine post-rock, sempre ibridata dalla propensione alla sperimentazione, con una inattesa vena neoclassica.

"An Instance of Rising", appositamente scritta per la Spółdzielnia Muzyczna Contemporary Ensemble ed eseguita durante il festival Sacrum Profanum di Cracovia, si sviluppa come sinuoso flusso di fraseggi essenziali e dilatate risonanze che si espandono placide, originando un saturo oceano di ammalianti correnti da cui lasciarsi trasportare. Una marea emozionale delicata eppure indomita, dominata dalla voce fluente dei fiati, che plasma un cullante incedere di densità variabile e privo di pause.

Nato come tracciato condiviso con Tim Hecker e Pram e qui interpretato insieme a componenti delle Riga Sinfonietta per il Zemlika Festival di Durbe, "Liminoid" definisce un percorso narrativo più complesso e articolato, in cui le componenti in gioco dialogano in modo più serrato. Un tumultuoso torrente in bilico tra cupe persistenze e luminose progressioni armoniche scandite dalle enfatiche trame degli archi, che si proietta verso un approdo sensoriale vibrante e radioso.

Un rigenerante viaggio in musica sospeso tra tenue malinconia e vivida vitalità, che regala una inedita prospettiva sull'universo sonoro sempre più sfaccettato di un artista estremamente prolifico.

(23/05/2020)

  • Tracklist
  1. An Instance of Rising
  2. Liminoid
Aidan Baker su OndaRock
Recensioni

AIDAN BAKER

The Sea Swells A Bit (ristampa)

(2015 - Ici d'Ailleurs / Mind Travels)
Ristampa per uno dei momenti più alti della carriera di Baker

AIDAN BAKER

Aneira

(2013 - Glacial Movements)
Il chitarrista e sperimentatore contamina la sua ambient con rimostranze industriali

AIDAN BAKER

Already Drowning

(2013 - Gizeh)
Otto muse prestano le proprie voci per il nuovo concept dell'infaticabile artista canadese

AIDAN BAKER

Liminoid / Lifeforms

(2010 - Alien8)
Il lato più sinfonico e “corale” del musicista canadese

AIDAN BAKER

Green & Cold

(2007 - Gears of Sand Recordings)

Shoegaze "mentale" e psichedelia nel nuovo disco del canadese

AIDAN BAKER

Dog Fox Gone To Ground

(2006 - Afe Records)

Un'ambient-drone pacificata e ricca di sfumature infinitesimali

Aidan Baker on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.