Bravata

Pray For Today

2020 (White Zoo) | punk, post-punk

Dopo il piccolo e promettente Ep “Lead The Sin” del 2019, tornano i pugliesi Bravata, progetto del cantante e chitarrista Sergio Chiari. Contraddistinti inizialmente da un'attitudine punk molto aggressiva, nel 2020 con il nuovo “Pray For Today” si evolvono con sonorità più complesse e melodiche, maggiormente curate nei minimi dettagli, figlie di vari ascolti che vanno dal già citato punk (ma stavolta diremmo meno Sex Pistols o Ramones e più Clash) al glam-rock, fino a qualcosa della new wave, in particolare quel tipo di nuova ondata dove la chitarra è protagonista.

Tutto appare ben studiato e registrato, con tante melodie azzeccate e nessuna voglia di strafare. Prevale invece la voglia di mettersi al servizio di un formato canzone certamente già sentito mille volte, ma curato e cesellato in ogni particolare, tanto che in più di un'occasione si ha l’impressione di trovarsi fronte a una potenziale hit. Se, come è prevedibile, questo non succederà è perché siamo nella Brindisi del 2020 anziché nella Londra del 1977.

Come non si può non pensare una cosa del genere ascoltando “Perfect Spot”, punto di equilibrio assoluto tra punk, post-punk, new wave e più o meno quello che ha cambiato la storia della musica dal 1977 in poi, tutto in una semplice canzone di pochi minuti. Lo stesso vale per “Meet The Girls”, una semplicissima melodia con un songwriting curatissimo.
“Bombs”, il brano più lungo, sconfina quasi nel britpop ed è il momento forse più intimo, una ballata senza tempo che coniuga gli anni 80 e gli anni 90. Manca quasi del tutto l’anima più spiccatamente punk che si era vista nell’Ep precedente. Meno rabbia ma più cura di tutti i dettagli. Non male come primo Lp.

(03/11/2020)



  • Tracklist
  1. Perfect Spot
  2. Meet The Girls
  3. Magpie
  4. Bombs
  5. Pray For Today
  6. I Don't Know
  7. Generate
  8. Rave Up
  9. Pristine
  10. Feed The Hole


Bravata su OndaRock
Recensioni

BRAVATA

Lead The Sin Ep

(2019 - White Zoo)
Piccolo Ep tra punk e dark per la band salentina

Bravata on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.