Jessy Lanza

All The Time

2020 (Hyperdub) | electro-pop

La tappa londinese di Jessy Lanza l'11 marzo 2020 è stato tra gli ultimissimi concerti ai quali è stato possibile assistere prima che la montante emergenza Covid-19 facesse chiudere i battenti all'intera industria concertistica. Una serata che ha lasciato impresse nella memoria immagini nitide come il riflesso di uno specchio: uno show frizzante e danzereccio, condotto da Jessy con voce acuta e pungente, di fronte a un pubblico entusiasta ma stipato all'orlo e già percorso dallo strisciante nervosismo per la possibile presenza di un invisibile virus mortale.
Forse è per colpa di questa chiave di lettura che adesso l'ascolto di "All The Time" in qualche maniera delude, incapace com'è di dialogare con quel nodo di ricordi ed emozioni. Ma il terzo disco dell'autrice canadese in quasi un decennio di attività è indubbiamente il suo lavoro più parco e minimale, che mette freno alle impalcature house e footwork in favore di una scrittura dal taglio r&b in midtempo non sempre a fuoco o di particolare interesse per i suoi standard. La presenza del solito Jeremy Greenspan - in cabina di regia accanto a Jessy sin dai tempi dell'esordio - contribuisce ancora una volta a tenere tutto entro le mura di casa.
 
Il principale punto di forza della musica di Jessy sta nel modo in cui tesse intricate trame elettroniche sovrapponendo con cura cangianti tappeti digitali a ritmiche delle più disparate - non stupisca quindi il suo continuo connubio artistico col marchio Hyperdub. Una firma a suo modo immediatamente riconoscibile e che le torna anche molto utile: quel timbro vocale leggero e flautato è capace di librarsi con facilità sopra le basi più astruse, ma è totalmente privo di bassi e necessita di una discreta cura compositiva e produttiva per dare al pezzo il necessario peso emotivo.
Quando l'espediente funziona, ci troviamo di fronte a squisite composizioni, quali il frizzante singolo "Lick In Heaven" e l'apertura di "Anyone Around", ma soprattutto "Over And Over", traccia migliore del lotto sospinta da un beat capace di decostruire funk e disco in un nuovo entusiasmante cocktail propulsivo. Molto curiosa anche "Face", una sorta di footwork smontato pezzo per pezzo e riassemblato al contrario tramite robotici inserti vocali.
 
Ma nel momento in cui scrittura e fantasia vengono meno, spuntano una sequenza di generici e impalpabili bozzetti electro-pop - "Ice Creamy" tra tutti, forse la composizione più debole nell'intero catalogo di casa Lanza fino a oggi. Neanche "Alexander", "Baby Love" o la title track aggiungono granché all'economia del disco, mentre "Like Fire" dovrebbe riportarci alle sottili partiture di "Pull My Hair Back", ma con gli anni la magia si è ormai dissipata e quello che poteva essere un omaggio suona piuttosto come una copia sbiadita.
Con "All The Time", Jessy ci appare distratta e quasi colta di sorpresa - esplicativa a tal proposito la mondana foto di copertina, che pare scattata senza il suo consenso durante un pomeriggio infrasettimanale, mentre sta andando a fare la spesa. In questo contesto di ordinaria amministrazione, mancano i ritmi trascinanti e l'eccitante foga che avevamo incontrato sia nei suoi precedenti capitoli discografici che osservandola ballonzolare sul palco come una bimba durante la propria festa di compleanno.

Pur forte di uno stile personale e di una piccola ma fedele fetta di pubblico, Jessy Lanza è arrivata a un bivio importante nella propria carriera e bisogna che trovi il modo di iniettare nuova energia ed entusiasmo nelle proprie canzoni. Se l'ha fatto la collega Nite Jewel, può benissimo riuscirci anche lei.

(23/07/2020)



  • Tracklist
  1. Anyone Around
  2. Lick In Heaven
  3. Face
  4. Badly
  5. Alexander
  6. Ice Creamy
  7. Like Fire
  8. Baby Love
  9. Over And Over
  10. All The Time


Jessy Lanza su OndaRock
Recensioni

JESSY LANZA

Oh No

(2016 - Hyperdub)
La mosca bianca di casa Hyperdub alza la manopola del ritmo

JESSY LANZA

Pull My Hair Back

(2013 - Hyperdub)
VelleitÓ da popstar nell'esordio della giovane cantante canadese

Jessy Lanza on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.