Canarie

Immaginari, Pt. 1

2021 (Porto) | synth-pop, it-pop

Il baustellismo continua a fare proseliti. Pochi secondi di “Quadri ribelli” ed ecco che ci si ritrova immersi nelle atmosfere de “La moda del lento”, quelle nostalgicamente retro di “Cin Cin”, quelle bossa nova de “La canzone di Alain Delon”. Non sappiamo quanto sia una coincidenza, ma “Canarie” è anche il titolo di una canzone di Bianconi e compagnia (molto amata dai fan della prima ora), rimasta fuori dalla tracklist del “Sussidiario” e recuperata nella riedizione-cofanetto di qualche anno fa. Ma di prossimità stilistiche nel secondo album realizzato dagli ormai navigati Paola Mirabella e Andrea Pulcini ce ne sono molte altre, non ultime quelle con il recente lavoro di Colapesce & Dimartino, e con tutti gli ulteriori riferimenti ai quali questi ultimi non nascondono di ispirarsi, Alan Sorrenti in primis.

Ci sono anche episodi più stranianti, come i ritmi di “Estate italiana” che sembrano sfuggire da ogni controllo, quasi due canzoni sovrapposte, l’ulteriore infusione di Baustelle che ci viene iniettata con “Topexan”, e la chiusura acustica di “Avvoltoi”. Detto questo, il duo Canarie si sta comunque ritagliando una propria individualità, a due anni dall’apprezzato esordio “Tristi tropici”. Pop e malinconie assortite, condensati in otto tracce, per complessivi ventiquattro minuti che rappresentano soltanto il primo di due capitoli, dei quali il secondo è stato già annunciato per il prossimo autunno.

Un progetto denominato Canarie non può certo evitare di raccontare storie di mare, sole, caldo, sabbia, vele, sirene, coralli, ma dietro questi scenari idilliaci e rilassanti emerge chiara la metafora di isole da interpretare come corpi che cercano di interagire, non senza difficoltà, pur nelle inevitabili (e forse incolmabili) distanze. Corpi impegnati in relazioni sentimentali non sempre semplici, in un perverso gioco di attrazioni e repulsioni. Citazione dovuta per la copertina, opera di Gianluigi Toccafondo, artista con all’attivo importanti pubblicazioni per Fandango, Einaudi e Mondadori, autore anche di numerose sigle per il mondo della televisione.

(03/05/2021)

  • Tracklist
  1. Quadri ribelli
  2. Brodo
  3. Topexan
  4. Estate italiana
  5. Ciclopi
  6. Basmati
  7. Univerdso
  8. Avvoltoi


Canarie su OndaRock
Recensioni

CANARIE

Tristi tropici

(2019 - Porto/Goodfellas)
L'esordio del duo italiano, tra cantautorato e synth-pop mediterraneo

Canarie on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.