Sadside Project

Winter Whales War

2013 (Bomba Dischi, Jestrai) | garage-blues

I Sadside Project sono Gianluca Danaro e Domenico Migliaccio, due romani con il cuore e la testa al garage blues d’oltreoceano. La loro storia recente è fitta di affermazioni ed incontri importanti. Nel 2011 si aggiudicarono il Rock Contest, e da quel momento il loro percorso artistico ricevette un improvviso impulso: subito la firma per Jestrai, poi le importanti aperture per Joe Lally dei Fugazi e per i Verdena nel Wow Tour.

Successivamente suonarono in giro per l’Italia con Roberta Sammarelli al basso, e a fine 2012 entrarono in studio per registrare “Winter Whales War”, il loro secondo album, al quale hanno partecipato fra gli altri proprio la Sammarelli, Adriano Viterbini dei Bud Spencer Blues Explosion, Alberto Mariotti e Wassiliy Kropotkin dei King Of The Opera. Il disco, prodotto da Giancarlo Barbati del Muro del Canto, ci regala dieci favole nostalgiche e ubriache che odorano di mare sconfinato, pirati e balene, quasi un racconto in stile Melville.

Un lavoro riuscito in tutte le sue sfaccettature: dagli arrembaggi garage-blues di “The Same Old Story” e “Nothing To Lose Blues”, alle ballad ad alto contenuto etilico “My Favourite Colour” e “Sloop John B”, dalla nostalgica “1959 (The Last Prom)” all'efficacia di "Molly", scelta come primo singolo e corredata da videoclip per assicurare un lancio in grande stile.
Chiude i giochi la calma infinita della title track, ultima di dieci tracce che impongono “Winter Whales War” come un mare nel quale risulta piacevolissimo perdersi.

(05/04/2013)

  • Tracklist
  1. The Same Old Story
  2. My Favorite Color
  3. 1959 (The Last Prom)
  4. This Is Halloween
  5. Edward Teach Also Known As Blackbeard
  6. Nothing To Lose Blues
  7. Hold Fast
  8. Molly
  9. Sloop John B
  10. Winter Whales War
Sadside Project on web



Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.