Dimartino & Fabrizio Cammarata

Un mondo raro

2017 (Picicca) | folk, songwriter

Antonio Dimartino e Fabrizio Cammarata hanno costruito negli anni un percorso musicale di grande qualità: entrambi siciliani, oggi sublimano radici e visioni comuni in un progetto artistico concretizzato in un disco e in un romanzo biografico.
“Un mondo raro” nasce da un viaggio compiuto da Palermo a Città del Messico, alla scoperta dell’universo di Chavela Vargas, un’istituzione della musica messicana, scomparsa nel 2012 a 93 anni, popolarissima nei paesi di lingua spagnola negli anni 60 e 70, amante di Frida Kahlo e Ava Gardner, ritiratasi dalle scene nel 1979 a causa dei problemi con l’alcol, e ricomparsa negli anni 90 grazie a Pedro Almodovar, che scelse sue vecchie canzoni per alcuni film.

Dieci brani intensi, spogli, malinconici, a tratti strazianti (“Le cose semplici”), pregni di quella tradizione ranchera che narra di storie romantiche e cuori infranti, tradotti in italiano ed eseguiti da Dimartino e Cammarata con l’ausilio delle chitarre di Juan Carlos Allende e Miguel Peña, fidati accompagnatori della Vargas.
Il progetto comprende anche un romanzo, “Vita e incanto di Chavela Vargas”, edito da La Nave di Teseo, oltre duecento pagine che vogliono essere il resoconto documentato della vita della cantante, che, tornata in auge, a 81 anni fu chiamata a partecipare al film “Frida”, le fu affidata una parte in “Babel” di Alejandro Gonzalez Inarritu e riempì di nuovo i teatri, dopo aver percorso la propria terra (anche se in realtà era originaria della Costa Rica) trent’anni prima con un poncho rosso sulle spalle, un sigaro in bocca e una pistola nella fondina.

“Un mondo raro” porta finalmente alla ribalta italiana le canzoni di quest’artista rimasta pressoché sconosciuta dalle nostre parti, materiale prezioso che soltanto due cantautori con una sensibilità tanto spiccata potevano rendere in maniera tanto fedele ed emozionante.
Chiaroscuri notturni d’altri tempi, da ascoltare in silenzio, nei quali Sicilia e Messico si fondono magicamente, un folk sofferto retto da voci, note pizzicate, un pianoforte, trombe mariachi, violini e qualche percussione, a metà strada fra “Buena Vista Social Club” e “Lagrimas Negras”.

(01/02/2017)

  • Tracklist
  1. Non tornerò
  2. Macorina
  3. Un mondo raro
  4. Le cose semplici
  5. Non son di qui
  6. Croce di addio
  7. Verde luna
  8. Le ombre
  9. Andiamo via
  10. Pensami
Dimartino su OndaRock
Recensioni

DIMARTINO

Afrodite

(2019 - 42 Records/Picicca)
Sound energico, mitologia greca e contrasti quotidiani nel nuovo album del cantautore siciliano

DIMARTINO

Un paese ci vuole

(2015 - Picicca)
Un ritratto pastorale della Sicilia firmato Antonio Di Martino

DIMARTINO

Sarebbe bello non lasciarsi mai ma abbandonarsi ogni tanto utile

(2012 - Picicca Dischi)
La band siciliana forse osa meno del dovuto, ma supera a pieni voti la prova del secondo disco

DIMARTINO

Cara maestra abbiamo perso

(2011 - Pippola)
Il convincente esordio della band siciliana, con la produzione di Cesare Basile

News
Dimartino & Fabrizio Cammarata on web


Questo sito utilizza cookie tecnici (propri o di terze parti) per monitorare l'esperienza di navigazione degli utenti
Cliccando sul pulsante Continua si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui cookie.